Piccole baie celestiali, mare color turchese, una storia millenaria ricca e grandi persone … Benvenuti a Malta. La piccola isola mediterranea sotto la Sicilia è una vera gemma, che però non ottiene l’attenzione che merita. Scopriamola insieme!

Con una breve passeggiata serale lungo il porto, una cosa diventa chiara … Malta è un crogiolo di centinaia di diverse vite, culture e religioni, diversi gruppi etnici e persone interessanti. La capitale dell’isola, La Valletta, stupisce per la sua bellissima architettura, le stradine e le imponenti chiese. Ma cosa vedere a Malta? Intorno all’isola si possono trovare piccole insenature dove è possibile nuotare e fare snorkeling. Può essere un po’sovraffollato in piena estate e durante i periodi di vacanze: se ne hai abbastanza di troppa gente attorno a te, allora puoi andare verso nord perché ci sono altri tesori che ti aspettano sulle due isole sorelle, Gozo e Comino.

Cosa vedere a Malta – Tante culture e secoli di grande storia

Introduzione | Noleggiare una macchina a Malta | Valletta, la capitale | Sliema | Mdina

Le spiagge di Malta | Comino | Gozo | Pianifica la tua vacanza

Valletta_Malta capital_harbour_shutterstock_200284016

Malta – Introduzione

Informazioni utili:

Popolazione: 416.515 abitanti

Capitale: La Valletta

Prefisso telefonico: +356

Valuta: Euro

Lingua ufficiale: Inglese e Maltese

La storia maltese è ancora più eccitante di alcuni romanzi di Ken Follet. Prima arrivarno i Cartaginesi, poi i Romani e infine gli Arabi, ma nessuno riuscì a conquistarla. Grazie alla grande capacità del piccolo arcipelago di organizzare una offensiva così impressionante da rendere Malta impenetrabile. Dopo quattro mesi di attacchi, gli ottomani abbandonarono la missione. A Malta presso il Grandmaster’s Palace ci sono molte testimonianze di questa incredibile storia.

Per molti secoli Malta fu parte dell’impero coloniale della Gran Bretagna – ottenne la sua completa indipendenza solo nel 1964. A poco a poco, Malta sviluppò la sua identità, anche dopo essere stata sotto l’influenza britannica, sia dal punto di vista economico che culturale per così tanto tempo. Tuttavia questa influenza britannica è tuttora percepibile in molti luoghi, visto che molti inglesi trascorrono qui le loro vacanze, le macchine si guidano a sinistra e tutti parlano fluentemente l’inglese, rendendo la comunicazione un po’ più facile!

Valletta colorful street Malta_shutterstock_256853281

Noleggiare una macchina a Malta è un’ottima idea

Se vuoi esplorare le isole di Malta e Gozo, non fare affidamento sui bus e i trasporti pubblici. Anche se le guide turistiche tendono a enfatizzare i trasporti pubblici, non è raro che i bus non si fermino alla fermata dell’autosbu se il bus è già pieno. Ciò significa aspettare il prossimo bus sotto al sole cocente, sperando non sia nuovamente pieno! Di certo non piacevole.

Per evitare questo tipo di imprevisto è consigliabile noleggiare un’auto. Un consiglio importante: a Malta vale la pena acquistare anche una buona assicurazione con copertura completa. I maltesi guidano velocemente, le strade sono spesso molto strette e soprattutto si guida a sinistra! Una volta fuori dalla città, puoi davvero goderti il viaggio sulla costa o nell’entroterra.

shutterstock_599459039

La Valletta – Una vera gemma

La capitale di Malta, Valletta, merita decisamente una visita di almeno un giorno. Il mix di piccole strade caratteristiche, negozi fantastici e l’architettura unica rendereanno fantastica questa giornata. La città è circondata da una cinta di mura che nel passato proteggeva gli abitanti dagli attacchi necmici. I turisti e la gente del posto si siedono nei caffè della storica piazza e gustano i Pastizzi, una specialità maltese che si può gustare o dolce o salata, in ogni angolo delle strade della città. Un must per gli appassionati di street food! Da non perdere assolutamente la Cattedrale di San Giovanni con il quadro del Caravaggio “la decollazione di San Giovanni Battista”.

Mdina View (12)

Sliema – Vivibile ed elegante

Se vi piaciono le passeggiate sul lungomare di sera, andare per ristoranti o ballare tutta la notte, allora dovreste andare a Sliema. Il centro turistico dell’isola ha molto da offrire. Di giorno ci sono barche colorate che vi aspettano per portarti in giro per l’isola, mentre la sera potete provare gli ottimi ristorante di pesce, fare shopping al tramonto nelle piccole boutique e pianificare i prossimi giorni. Rispetto agli abitanti di altre isole da vacanza, i maltesi sono un po’più riservati. Anche sul lungomare, dove le guide turistiche sono in cerca di turisti a cui vendere le loro gite in barca, potete camminare tranquillamente, senza che la gente vi assalga costantemente per vendervi qualcosa. Un’atmosfera piacevole e rilassata!

Un consiglio per il pernottamento a Sliema: provate il The Palace Hotel le camere hanno una fantastica vista della zona e lo staff dell’hotel è lì per soddisfare ogni desiderio. Dopo una giornata faticosa, potrete bere un cocktail sulla terrazza panoramica dell’hotel e nuotare per un po’ nella infinity pool. Da questa meravigliosa piscina potrete godere di una vista esclusiva sulla città e sul mare di Malta. In breve, è il posto perfetto per godersi un tramonto. I ristoranti dell’hotel, The Tabloid e TemptAsian, offrono piatti freschi e variegati e ottimi vini locali. Nel bar Talk of the Town potrete invece gustarvi un bicchierino. L’hotel dispone anche di un parcheggio sotterraneo, che costa solo € 2 al giorno, quindi non devi preoccuparti di dove parcheggiare la tua auto a noleggio!

The Blue Lagoon on Comino Island, Malta Gozo._shutterstock_301444703 – Copy

Mdina – Un viaggio indietro nel tempo

Nel mezzo dell’isola di Malta, su una collina si trova Mdina. L’ex capitale dell’isola è oggi una popolare attrazione turistica e ogni giorno arrivano turisti da tutta l’isola per visitare la città. Soprendentemente il centro non è troppo pieno, frenetico o stancante, ma piuttosto piacevole. Vicoli carini, chiese caratteristiche e molti tesori storici e religiosi vi aspettano. L’attrazione più fotografata è la porta principale della città, ma anche il Palazzo Vilhena e la Metropolitan Cathedral sono qualcosa di speciale. Se avete tempo, girovacate semplicemente tra le viette e cercate di scoprire tutti i piccoli dettagli meno turistici. Forse non tutti sanno che nella periferia della capitale maltese La valletta si trova il complesso templare di Tarxien uno dei più importanti siti dell’età del bronzo della preistoria mediterranea. Scoperto casualmente durante dei lavori agricoli nel 1913 il sito venne scavato dall’ archeologo Themistocles Zammit, che portò alla luce, dopo una campagna di scavo durata più di cinque anni, quattro strutture templari megalitiche. Per l’eccezionalità della scoperta, nonché per la sua conservazione, il sito archeologico di Tarxien è oggi considerato patrimonio dell’ Unesco.

malta_258740750

Le spiagge e le baie più belle di Malta

 Guru-tip: L’isola non è molto grande, tutti i grandi siti turistici, le spiagge e le baie sono raggiungibili in un’ora, quindi prova solo alcune spiagge o città. Se non ti piace un posto, torna in macchina e trova un’altra baia o un altro posto.

Se venite a Malta sperando di trovare spiagge infinite con sabbia bianca finissima, purtroppo rimarrete delusi. Ci sono solo brevi tratti di spiaggia dove potete sdraiarvi sulla sabbia, ma queste spiagge sono sicuramente degne di una raccomandazione:

Ghajn Tuffieha a nord ovest. Completamente disabitata e senza tutti i fronzoli, ma una grande spiaggia ottima per lo snorkeling. Durante la settimana è meno frequentata rispetto al fine settimana.

Mellieha Baynell’amata località turistica di Mellieha, questa spiaggia è la più lunga e turistica dell’isola. Ci sono alcune capanne e sedie a sdraio disponibili per il noleggio. Prima di visitare la spiaggia, vale la pena fare una piccola gita al Popeye Village, il piccolo e colorato parco avventura nelle vicinanze.

Golden Bay sempre a nord ovest. Il tratto di spiaggia più famoso di Malta. Un mare piatto e turchese e spiaggia di sabbia attrezzata. In alta stagione è incredibilmente affollata, ma vale comunque la pena visitarla. Se vuoi vedere questa spiaggia tutti i giorni, puoi soggiornare al Radisson Blue Resort & Spa.

Peter’s Pool a sud est. Un’ottima baia per lo snorkeling e i tuffi sulla scogliera. Solo spiagge libere, quindi niente lettini e ombrelloni e prendere il sole sulle pietre può essere un po ‘scomodo.

Form Ih-Rih a nord ovest. Questa baia è una vera attrazione quando il mare è calmo. Disabitata e poco conosciuta, ci vogliono 20 minuti per arrivare fino a qui ma ne vale sicuramente la pena. Un ottimo spot per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

blue lagoon Comino island Malta Gozo

Gozo e Comino – Le sorelle sottovalutate di Malta

Le isole minori di Malta sono meno conosciute, ma ci sono anche grandi spiagge, chiese impressionanti e una natura selvaggia incontaminata, tutta assolutamente da scoprire!

Comino – Non solo la Laguna Blu

Ogni giorno da Goze e Malta partono diversi tour in barca alla volta della meravigliosa laguna blu sull’isola di Comino. Questa baia è semplicemente paradisiaca. Fare il bagno qui, vi sembrerà di essere in paradiso. Se siete amanti di tranquillità e relax, dovreste evitare la laguna blu e visitare invece una delle altre insenature dell’isola quasi disabitata. A parte l’Hotel Comino, c’è solo un percorso a piedi e tanta, tanta natura. Con soli 1.700 m di larghezza e 2000 m di lunghezza, questa piccola isola era la base dei pirati e ha solo una chiesetta, le rovine di un ospedale e una vecchia torre di guardia. Questa isola è un vero must, e qui si trovano subacquei, surfisti e amanti dello snorkeling in cerca delle acque perfette.

Cittadella Gozo

Gozo – Un luogo segreto per gli amanti di pace e tranquillità

Il piccolo porto di Gozo e la Cittadella sulla cima della montagna vi saluteranno al vostro arrivo. Il viaggio da Malta dura circa mezz’ora, ma a bordo c’è la connessione WiFi gratuita e panchine, dove potete rilassarvi e stare comodi. La prima tappa di un giro a Gozo dovrebbe essere la famosa Azur Window, sulla costa nord occidentale. Questo è il set della famosa serie TV Game of Thrones! È molto affollato e turistico qui, ma se si parcheggia nel parcheggio superiore e non si va in direzione della Azur Window, si arriva alla piccola e nascosta Dwerja Bay. Questo posto è ottimo per prendere il sole e fare snorkeling, e un piccolo segreto per tutti coloro che vogliono uscire dalla folla e trovare un po’ di pace. Gradini di pietra portano dalla scogliera giù nell’acqua cristallina.

Blue Lagoon, Malta

Le 5 cose da fare a Gozo

  1. Trascorrete un giorno su un lettino nella baia di Marsalforn. Gli abili affittuari dell’ombrellone hanno praticato dei buchi nelle scogliere. Noleggio due lettini 10 € al giorno.
  2. Andate a piedi a Victoria. La piccola città ha un grande mercato e strade acciottolate che vi aspettano. I piccoli negozietti sono fantastici per trovare delle chicche.
  3. Provate il tipico cibo maltese. La feta di Gozo è una vera prelibatezza. Sia che lo mangiate da solo o in un panino appena fatto, vi sorprenderà! Vale anche la pena provare i vini maltesi!
  4. Immergetevi nelle acque di Gozo. Se non avete mai fatto immersioni prima, potete iscrivervi a un corso per principianti presso lo Scuba Kings Dive Centre. Il costo è di € 35 per persona e ti porta fino a 6 metri di profondità.
  5. Visitate il vigneto a Xaghra. Assaporate i vini in un’atmosfera amichevole e rilassata e imparate qualcosa sulla viticoltura di Gozo.

malta_228068659

Pianifica la tua vacanza a Malta

Malta e le isole di Gozo e Comino sono molto divertenti. Il mix tra l’incredibile storia del luogo, gli edifici storici, le bellissime città e le splendide spiagge con acque limpide rendono la vacanza perfetta. I maltesi amichevoli sono sempre pronti ad aiutarevi, per farvi sentire i benvenuti in ogni momento. Vi piacerebbe ammirare l’isola di Malta con i vostri occhi? Bene! Iniziate a cercare ora le offerte perfette. Ecco alcuni link utili

Scopri le migliori offerte per Malta