La meravigliosa capitale della Francia è tra le 10 città più visitate al mondo. Che andiate a Parigi per un giorno o un mese poco importa: alcuni monumenti, musei e quartieri sono assolutamente da non perdere tra le cose da vedere a Parigi!

Cosa vedere a Parigi? Difficile poter fare una lista completa di tutto ciò che la città offre, ma la possibilità di visitare tutti i luoghi e le attrazioni principali dipenderà molto da quanto tempo avrete a disposizione. Riteniamo da 3 a 5 giorni il tempo minimo necessario per gustarvi la città senza troppo stress! Inoltre, è importante sapere dove atterrare con il vostro volo: Parigi dispone di 3 aeroporti con specifiche diverse e più o meno distanti dal centro.

Cosa vedere a Parigi

Tour Eiffel | Museo del Louvre | Notre-Dame de Paris | Pigalle e Montmartre 

Museo d’Orsay | Centre PompidouChamps-Elysées e Place de la Concorde

Come arrivare | Dove dormire

Cosa vedere a Parigi: la Tour Eiffel 

Informazioni utili

Quartiere: VII Arrondisement

Fermata metro: Trocadero, École Militaire, Bir Hakeim

Orari: lun – dom 9.30 – 23

Sito ufficiale: www.toureiffel.paris

 

Il monumento simbolo di Parigi, nonchè di tutta la Francia, è indubbiamente la Tour Eiffel. Ultimata nel 1889 in occasione dell’Esposizione Universale, la torre in ferro di 300 metri di Gustave Eiffel era al tempo l’edificio più alto del mondo. La famosa torre oggi così amata e fotografata dai turisti di tutto il mondo non ha ricosso sin da subito un grande successo, anzi, artisti e letterati del calibro di Guy de Maupassant e Alexandre Dumas la ritenevano un insulto alla Ville Lumière. La torre si sviluppa su tre piani ai quali si può accedere tramite un ascensore panoramico o ben 704 scalini.

cosa vedere a parigiAl primo piano potrete cenare nel bellissimo ristorante minimalista 58 Tour Eiffel, guardare un esposizione nel cinema a otto schermi Cineiffel e provare la sensazione di camminare sul vuoto grazie al pavimento in cristallo trasparente. Al secondo piano si trova un altro meraviglioso ristorante che si affaccia su tutta Parigi, il Jules Verne, ristorante stellato Michelin con vista mozzafiato su tutta Parigi e piatti ricercati di alta cucina. Il terzo piano invece è esclusivamente un punto panoramico dal quale ammirare la capitale più romantica del mondo.

Guru-Tip: prenotate online i biglietti per visitare la Tour Eiffel in modo da saltare la coda, avere l’accesso prioritario e assicurarsi una visita guidata a prezzo scontato. I momenti migliori per visitare la torre sono sicuramente la mattina presto e verso il tramonto, quando il sole scende e le luci sulla città iniziano a risplendere.

Cosa vedere a Parigi: Museo del Louvre 

Informazioni utili

Quartiere: I arrondissement

Fermata metro: Palais Royal-Musée du Louvre, Rivoli-Louvre, Pont Neuf

Orari: merc e ven  09 – 22
lun – dom 09 – 18
martedì chiuso

Ingresso gratis: fino a 25 anni

Sito ufficiale: www.louvre.fr

 

Il famoso Musée du Louvre prende il nome dal palazzo che lo ospita ed è il terzo museo più visitato al mondo con 7,5 milioni di visitatori l’anno. Al suo interno sono custodite alcune delle opere d’arte più importanti al mondo come la Gioconda di Leonardo da Vinci, Amore e Psiche di Canova, la Venere di Milo e il Codice di Hammurabi. Il Louvre ospita più di 400.000 opere d’arte tra dipinti, sculture, reperti antichi e testimonianze di civiltà come Egizi, Greci e Romani e quadri originali dei più grandi maestri della storia dell’arte. Al centro della piazza troverete una fontana con al centro una piramide in vetro, che oltre ad essere un’ottima location per delle foto ricordo, è anche la sede della biglietteria del museo. Se avete meno di 25 anni potrete entrare gratis al museo saltando la coda per l’ingresso, ricordatevi di portare un documento d’identità per avere il vostro biglietto gratis! Altrimenti vi consigliamo anche qui di acquistare i biglietti del Louvre online per risparmiare tempo e potervi dedicare alla visita del museo.

cosa vedere a parigi

Cosa vedere a Parigi: Notre-Dame de Paris 

Informazioni utili

Quartiere: Ile de la cité

Fermata metro: Saint Michel-Notre Dame, Cité, Hôtel de Ville

Orari: lun – ven 07.45 – 18.45
sab – dom 07.45 – 19.15

Sito ufficiale: www.notredamedeparis.fr

 

Uno dei monumenti più belli e più emozionanti di Parigi è la sua cattedrale Notre Dame. Capolavoro di architettura gotica, protagonista di storie, romanzi e spettacoli come il famoso Notre Dame de Paris, la chiesa più grande della capitale con i suoi gargoyle veglia sulla città dal suo isolotto che divide la Senna. Consacrata nel 1182, Notre Dame è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e Monumento Storico di Francia. All’interno potrete ammirare meravigliosi rosoni, dipinti, antichi tesori e reliquie e rivivere i luoghi che hanno segnato la storia come le nozze dei re di Francia, il processo di Giovanna d’Arco e la coronazione illegittima di Enrico VI d’Inghilterra. L’ingresso alla cattedrale è sempre gratuito, mentre la salita alle torri con vista panoramica sulla città è gratuita solo per ragazzi fino a 25 anni e per i possessori del Paris Museum Pass, in tutti gli altri casi il biglietto singolo intero costa € 10.

cosa vedere a parigi

Cosa vedere a Parigi: Pigalle e Montmartre 

Informazioni utili

Quartiere: tra il IX e il XVIII arrondissement

Fermata metro: Pigalle, Blanche, Anvers

Attrazioni: Moulain Rouge, Musée de l’Erotisme, Basilica du Sacrée Coeur

 

Uno dei quartieri più famosi, irriverenti e divertenti di Parigi è il Pigalle. Questa zona della città è conosciuta anche come il quartiere a luci rosse, per via dei numerosi negozi di abbigliamento, gadget erotici e sexy shop aperti 24 ore su 24. Anche se negli ultimi anni sempre più boutique ricercate, negozietti BIO e atelier hanno scelto di aprire le porte tra le vie di questo quartiere alle pendici di Montmartre. Nonostante il Pigalle stia cambiando e si stia trasformando in un quartiere chic e alla moda sia di giorno che per la movida notturna, alcune tappe sono imperdibili. Tra i locali stravaganti, i club eccentrici e i cabaret non potete perdervi il famosissimo Moulin Rouge, con il suo storico mulino e gli spettacoli leggendari. Le Folie Pigalle, altro club storico dove scatenarvi fino all’alba e La Cigale, un teatro irriverente con spettacoli d’avanguardia.

cosa vedere a parigi

Da Pigalle saliamo verso l’imponente e meravigliosa Basilica su Sacrée Coeur che sorge sulla cima di Montmartre, storico quartiere di artisti, poeti e letterati. Fate una passeggiata tra i caratteristici vicoletti e fermatevi di tanto in tanto ad ammirare il bellissimo paesaggio che la collina offre su tutta la città. Fermatevi a mangiare in uno dei tantissimi tipici locali e osservate gli artisti di strada in Place de Tetre prima di giugere al Sacrée Coeur. La basilica è piuttosto recente rispetto alle altre chiese storiche di Parigi, consacrata nel 1919 risplende da qualsiasi punto della città per la sua particolare pietra bianca. L’interno è abbastanza spoglio e l’elemento che risalta di più sono le coloratissime finestre a mosaico dallo stile unico. Qui a Montmartre, come del resto al cimitero di Père-Lachaise, sono sepolti alcuni degli artisti che hanno animato la vita parigina come Van Gogh, Pisarro, Modigliani e Tolouse-lautrec.

cosa vedere a parigi

Cosa vedere a Parigi: Museo d’Orsay 

Informazioni utili

Quartiere: VII Arrondissement

Fermata metro: Musée d’Orsay

Orari: mar – dom 09.30 – 18
gio 09.30 – 21.45
lunedì chiuso

Ingresso gratis per tutti: ogni prima domenica del mese

Sito ufficiale: www.musee-orsay.fr

 

Se siete amanti dello stile tipicamente francese dell’Impressionismo non potete perdervi una visita al Museo d’Orsay. Il museo ha sede in una vecchia stazione ferroviaria risalente al 1800, magnificamente ristrutturata e trasformata in museo dal rinomato architetto italiano Gae Aulenti. Oggi ospita le opere dei maggiori esponenti dell’Impressionismo come Monet, Renoir, Degas e Post-impressionismo come Van Gogh e Gauguin. Una galleria è interamente dedicata al pittore francese Henri de Toulouse-Lautrec e alle sculture di Rodin. Questo museo dall’architettura straordinaria e dalle opere d’arte emozionanti merita davvero una visita.

cosa vedere a parigi

Cosa vedere a Parigi: Centre Pompidou 

Informazioni utili

Quartiere: VII Arrondissement

Fermata metro: Rambuteau, Hôtel de Ville, Châtelet

Orari: lun – dom 11 – 22
chiuso 1 maggio

Sito ufficiale: www.centrepompidou.fr

 

In Place Georges Pompidou, nel cuore del Marais, troviamo uno dei musei d’arte moderna e contemporanea più importanti d’Europa. Il centre Pompidou conosciuto anche come Beaubourg è un edificio che non passa di certo inosservato. Progettato da Renzo Piano, Richard Rogers e Gianfranco Franchini, questo capolavoro inaugurato nel 1977 custodisce una collezione di circa 70 mila opera tra dipinti, sculture, fotografie, oggetti di design e opere multimediali. Oltre alle mostre permanenti egregiamente curate, le esposizioni temporanee ruotano spesso attorno a temi ricercati e per nulla banali. Questo spettacolare museo merita certamente una visita anche solo per salire fino alla terrazza e godersi il panorama sui tetti di Parigi.

cosa vedere a parigi

 

Cosa vedere a Parigi: Champs-Elysées e Place de la Concorde

La via principale, la più maestosa ed elegante di tutta Parigi è la magnifica Avenue des Champs-Elysées. Una delle vie più famose di tutto il mondo, con i suoi ristoranti, café e boutique e pasticcerice rinomate come la frequentatissima Ladurée, famosa per i suoi deliziosi macaron. Gli Champs-Elysées sono una passeggiata da fare assolutamente durante una gita a Parigi e vi porteranno dolcemente dall’Arco di Trionfo fino a Place de la Concorde, dove un tempo si svolgevano le esecuzioni a ghigliottina. L’Arco di trionfo, voluto da Napoleone Bonaparte per celebrare la vittoria della battagli di Austerlitz si trova in Place Charles de Gaulle nella zona ovest del centro città e domina la grande via che porta ai magnifici giardini des Tuilleries. Al termine del viale, dopo Place de la Concorde con il suo obelisco, troverete i Jardins de Tuilleries dove potrete rilassarvi sulle sdraio in mezzo al verde gustandovi una squisita crêpe o una gaufre.

cosa vedere a parigi

Come arrivare a Parigi 

Gli aeroporti di Parigi sono ben collegati con il centro città e i tempi di percorrenza dipendono dall’aeroporto in cui il vostro volo è diretto. La capitale francese è servita da ben 3 aeroporti, localizzati in diverse aree e distanze dalla città: Charles de Gaulle, Paris Orly e Beauvais.

Aeroporti di Parigi

Charles de Gaulle | Orly | Beauvais

Parigi Charles de Gaulle

Indirizzo: 95700 Roissy-en-France, Francia

Codice aeroporto: CDG

Telefono: +33 1 70 36 39 50

Sito ufficiale dell’aeroporto :

www.parisaeroport.fr

 

L’aeroporto più grande e punto di riferimento dei viaggi a Parigi è il centrale Charles de Gaulle, situato a 25 km a nord est della capitale. Da Charles de Gaulle l’accesso alla città è piuttosto semplice. Lo scalo è collegato con i treni regionali RER linea B che in circa 30 minuti vi porterà in centro, un’alternativa al treno sono i BUS Roissybus o Busdirect che impiegano dai 30 ai 50 minuti per arrivare a Parigi.

 

Parigi Orly

Indirizzo: 94390 Orly, Francia

Codice aeroporto: ORY

Telefono: +33 892 56 39 50

Sito ufficiale dell’aeroporto :

www.airport-orly.com

 

Il secondo scalo più frequentato della capitale è l’aeroporto di Parigi Orly, situato a 14 km a sud della città. Anche qui il modo migliore e più economico per raggiungere il centro città è prendere il treno veloce RER linea B o linea C. Da Orly potete anche prendere la linea metropolitana leggera, la Orlyval, che prevede solo 3 fermate ed è il mezzo più veloce che vi porterà alle linee di trasporto urbane. Se state a Parigi per qualche giorno e avete in programma di spostarvi con i mezzi pubblici vi consigliamo di valutare un carnet che vi farà risparmiare qualche euro sui trasporti.

Parigi Beauvais

Indirizzo: Route de l’aéroport, 60000 Tillé, Francia

Codice aeroporto: BVA

Telefono: +33 892 68 20 66

Sito ufficiale dell’aeroporto :

www.aeroportparisbeauvais.it

 

L’aeroporto di Beauvais è l’hub quasi esclusivamente dedicato ai voli low cost e si trova a 75 km da Parigi. Se atterrate in questo aeroporto e non avete in programma di noleggiare un’automobile o prenotare un taxi, l’unico modo per raggiungere il centro è utilizzare lo shuttle bus. Sul sito ufficiale dell’aeroporto potete controllare gli orari di partenza e di arrivo delle navette e prenotare in anticipo il vostro biglietto online. La navetta vi porterà in circa 1.15h alla fermata di Port Maillot, da dove potrete prendere i mezzi pubblici e spostarvi comodamente in tutta Parigi.

 

Cosa vedere a Parigi: Dove dormire 

Scegliere dove dormire a Parigi è una fase molto importante e potrebbe dare una svolta alla vostra vacanza. Sia che si tratti di un weekend o una vacanza più lunga vi consigliamo di rimanere entro il ring della città, in modo da non perdere troppo tempo con gli spostamenti e godervi fino in fondo la vostra indimenticabile vacanza a Parigi. Per un soggiorno davvero speciale ci sono delle incantevoli soluzioni in Airbnb nel cuore di Parigi a pochissimo, come la splendida House with a terrace tutta in legno grezzo e pietra. Monolocali a due passi dal Pompidou come lo Studio neuf avec sa terrasse o hotel dal servizio impeccabile e studio con una vista mozzafiato sui tetti della città. Qualsiasi soluzione scegliate vi consigliamo di dare sempre un’occhiata alle opinioni dei viaggiatori su TripAdvisor, in modo da non trovare al vostro arrivo spiacevoli sorprese.

cosa vedere a parigi

Trova un hotel a Parigi

Trova voli low cost per Parigi