Quando andare in Patagonia

Com’è il clima in Patagonia?

Il clima in Patagonia dipende dalla posizione delle singole province della regione sudamericana. La Patagonia è una terra che si estende attraverso diverse aree dell’Argentina e del Cile. La vasta catena montuosa delle Ande attraversa la Patagonia e ne influenza il clima. A ovest delle Ande (Patagonia occidentale) il clima è caratterizzato dalla foresta pluviale valdiana. In questa zona prevale un clima fresco con abbondanti piogge. Il sud della Patagonia è particolarmente interessato da abbondanti precipitazioni che si verificano in media per 300 giorni all’anno. A est delle Ande (Patagonia orientale) il clima è più secco: la parte argentina della Patagonia si trova infatti nell’ombra della catena montuosa, che non permette il passaggio della pioggia favorendo un clima desertivo semi-arido. La temperatura media annuale in Patagonia si aggira intorno ai 6,5 gradi Celsius. Le stagioni sono opposte a quelle europee: l’inverno in Patagonia corrisponde alla nostra estate e viceversa. In base a questo, il mese più caldo dell’anno è gennaio con una media di undici gradi Celsius. A seconda dell’altitudine e della topografia, le temperature variano enormemente. Per capire meglio la situazione metereologica in Patagonia abbiamo preparato delle tabelle climatiche con tutte le informazioni per avere un’idea chiara sul periodo migliore per andare nelle varie regioni della Patagonia. Per mostrarti invece dove si trova esattamente la posizione geografica della Patagonia e quali regioni comprende l’area, abbiamo invece preferito usare una mappa di Google Maps.

 

 

Posizione geografica della Patagonia in Argentina e in Cile

La Patagonia è una vasta area non chiaramente delimitata tra l’Argentina e il Cile, che si compone di diverse province e regioni dei due Stati sudamericani. La Patagonia è divisa dalle Ande in due paesaggi principali: la Patagonia orientale e la Patagonia occidentale. La Patagonia orientale è formata da province argentine, la Patagonia occidentale per lo più dalle regioni cilene. L’area riconosciuta come Patagonia si estende dal punto più settentrionale della provincia argentina di Neuquén alla parte meridionale dell’Argentina, la provincia di Terra del Fuoco. Molti non considerano la Terra del Fuoco come parte della Patagonia, in quanto separata dallo stretto di Magellano. Poiché questo articolo riguarda il miglior tempo di viaggio per l’intera regione della Patagonia che confina con la Terra del Fuoco, la regione argentina è presa in considerazione a prescindere dal fatto che sia inclusa o meno. La seguente mappa di Google Maps offre una panoramica della posizione geografica della Patagonia, formata da cinque province argentine e quattro regioni cilene.

I migliori periodi di viaggio per regioni e preferenze

In maniera sintetica possiamo dire che il migliore periodo per andare in Patagonia è l’estate, che in Argentina è tra dicembre e febbraio. Anche nel sud, tendenzialmente più piovoso, ci si possono aspettare temperature più elevate. Essendo la stagione più adatta ai viaggi, ne consegue i costi per muoversi sono più alti. L’alternativa per viaggiare a buon mercato in Patagonia, soprattutto nel nord, è organizzare la vacanza durante i mesi di transizione in primavera e autunno. Il momento migliore per viaggiare nel nord della Patagonia è il periodo da Ottobre ad Aprile. Durante questo intervallo di tempo piove meno e le temperature sono più miti, aggirandosi intorno ai 20 gradi Celsius al giorno. Durante la notte, però, anche durante questo periodo le temperature in Patagonia possono raggiungere gli zero gradi.

Per gli appassionati di sci valgono regole diverse. Per una vacanza sulla neve in Patagonia, infatti, il momento migliore per viaggiare è l’inverno, pertanto il mese consigliato in questo caso è luglio. La stagione sciistica va da metà giugno a metà ottobre. I mesi invernali da maggio a settembre sono molto piovosi e alcune parti della Patagonia sono innevate. In molte aree, a causa delle condizioni meteorologiche, le fermate dei trasporti pubblici e alcuni hotel prendono anche una pausa invernale per cui c’è il rischio di trovarli chiusi. Pertanto, prima di partire per la Patagonia, è consigliato informarsi bene sulla località in cui andare per una settimana bianca!

Miglior periodo di viaggio in Patagonia per regioni e preferenze

Miglior periodo di viaggio in Patagonia
Patagonia Occidentale Da Dicembre a Marzo
Patagonia Nord Orientale Da Ottobre ad Aprile
Patagonia Meridionale  Da Dicembre a Febbraio
Terra del Fuoco Da Dicembre a metà Marzo
Vacanza sulla neve  Luglio (stagione sciistica: da metà Giugno a metà Ottobre)

quando andare in patagonia

Il clima nella Patagonia occidentale e orientale

Il clima in Patagonia è in gran parte fresco con una media annua di 6,5 gradi Celsius. Le temperature invernali sono percepite a lungo e il clima è ventoso tutto l’anno, anche se ci possono essere delle eccezioni. A seconda delle specifiche situazioni, le temperature possono variare enormemente. Le zone a nord sono in media più calde rispetto al sud della regione. Il mese più caldo in Patagonia è gennaio. A ovest delle Ande piove di più rispetto alla zona più ad est della catena montuosa. L’umidità nell’Oceano Pacifico causa molta pioggia nella Patagonia Occidentale. L’est è protetto dalle Ande, di conseguenza il clima nella Patagonia Orientale è più asciutto. La corrente polare può causare il gelo in alcune delle zone ad est. Nella Patagonia settentrionale e centro-orientale, il clima continentale produce picchi di 30 gradi Celsius nei mesi più caldi di gennaio e febbraio.

quando andare in patagonia

Il miglior periodo di viaggio per la Patagonia settentrionale e centro-orientale

Per esplorare il nord o la parte centro-orientale della Patagonia il miglior periodo di viaggio è da ottobre ad aprile. In particolare consigliamo il periodo più caldo, ovvero i mesi di Dicembre, Gennaio e Febbraio. Per capire le differenze tra le varie aree, abbiamo pensato di fare un esempio attraverso il confronto tra due province aregentine della Patagonia nord-orientale, Neuquén e Rio Negro. Le temperature medie misurate nelle due regioni si possono trovare nelle tabelle climatiche sotto. Le differenze climatiche mostrano che la regione settentrionale di Neuquén è più calda rispetto alla provincia di Rio Negro (la lettura è stata fatta nelle città di San Carlos e Bariloche).

 

Tabella climatica per Neuquén (Patagonia nord-orientale, Argentina)

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Max. Temperatura in °C 31 30 27 22 17 13 13 16 19 23 27 30
Min. Temperatura in °C 15 14 11 6 3 1 0 1 4 8 11 14
Ore di sole al giorno 10 10 8 7 5 4 4 6 6 8 9 9
Giorni di pioggia al mese 2 1 3 1 3 4 4 2 3 3 2 2

Tabella climatica per San Carlos de Bariloche (Provincia di Rio Negro, Patagonia centro-orientale, Argentina)

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Max. Temperatura in °C 22 22 19 15 10 7 6 8 11 14 17 20
Min. Temperatura in °C 6 6 4 2 1 -1 -1 -1 0 1 4 5
Ore di sole al giorno 11 10 8 6 4 4 4 5 6 8 10 11
Giorni di pioggia al mese 4 4 4 6 11 12 11 10 7 6 4 4

quando andare in patagonia

Il miglior periodo di viaggio per la Patagonia centro-occidentale

Nella Patagonia occidentale piove in media di più rispetto alla regione a est delle Ande. Il periodo migliore per visitare la Patagonia occidentale va da dicembre a marzo. Anche per questa regione è possibile consultare la tabella climatica sotto. In Cile (Región de Aysén) durante i mesi estivi piove in media di meno. Le temperature più calde sono tra 16 e 18 gradi Celsius. La regione nel sud del Cile è la più fredda del paese. Per la tua vacanza in Patagonia nell’ovest della regione dovresti portare con te dei vestiti caldi!

Tabella climatica per Puerto Aysén (Región de Aysén, XI. Region, Cile)

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Max. Temperatura in °C 18 18 16 13 10 8 7 9 11 13 15 17
Min. Temperatura in °C 10 10 8 6 4 3 2 2 4 6 7 9
Ore di sole al giorno 9 9 7 6 4 3 4 5 6 8 9 10
Giorni di pioggia al mese 4 3 5 7 8 9 8 8 5 5 5 4

quando andare in patagonia

Il miglior periodo di viaggio per la Terra del Fuoco

La Terra del Fuoco è una delle regioni più popolari dell’Argentina, un must per ogni amante della natura. L’arcipelago sulla punta meridionale del Sud America, che è separato dalla terraferma dallo Stretto di Magellano, si caratterizza per la splendida natura incontaminata. Paesaggi montuosi e laghi pittoreschi circondano le isole. Il clima nella Terra del Fuoco è oceanico fresco. Soprattutto nel sud della regione c’è spesso pioggia e spesso neve. Il miglior periodo di viaggio per la Terra del Fuoco è durante i mesi estivi da dicembre a metà marzo. Con una media di sei ore di sole al giorno, i giorni sono più lunghi e le temperature più miti. In media la temperatura è di 13-14 gradi Celsius durante il giorno, mentre si raffredda fino a cinque gradi Celsius durante l’estate. Per maggiori informazioni sui dati climatici puoi fare riferimento alla tabella climatica per Ushuaia, la città più trafficata della Terra del Fuoco.

Tabella climatica per Ushuaia (Regione della Terra del Fuoco, Argentinien)

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Max. Temperatura in °C 14 14 12 10 7 5 4 6 8 11 12 13
Min. Temperatura in °C 5 5 4 3 0 -1 -2 -1 0 2 4 5
Ore di sole al giorno 6 5 4 3 2 1 2 3 4 6 6 6
Temperatura dell’acqua in °C 7 7 6 6 5 5 4 4 4 5 5 6
Giorni di pioggia al mese 10 9 9 10 8 10 8 8 7 9 9 9

La mia conclusione sul periodo di viaggio ottimale in Patagonia

In Patagonia si dice che ci sono quattro stagioni in un giorno. Questa regione del Sud America presenta una grande varietà di zone climatiche a causa della sua posizione geografica e delle differenze di altitudine. Durante il corso dell’anno, la Patagonia è caratterizzata da un clima fresco e umido. In media il periodo più caldo in tutta la regione è nei mesi estivi di dicembre, gennaio e febbraio. Questi mesi sono perciò i più popolari per un viaggio in Patagonia e rappresentano il periodo in cui si concentra il maggiore afflusso di visitatori nella regione. Tuttavia, come già ribadito, il periodo di viaggio ottimale per la Patagonia dipende dalla posizione della destinazione specifica e dalle proprie preferenze. Se vuoi visitare la Patagonia orientale, i mesi di transizione in primavera e in autunno sono adatti per un viaggio. Per una vacanza sulla neve in Patagonia il periodo più indicato è l’inverno argentino. Il mese più popolare è quindi luglio, ma è possibile una settimana bianca per tutta la stagione sciistica da metà giugno a metà ottobre.

Ci auguriamo che i dati climatici sulla Patagonia possano aiutarti a pianificare le tue vacanze. Qui di seguito abbiamo pensato di rimandarti ad altri articoli della rivista di viaggi, per avere ulteriori informazioni sulla Patagonia. Se desideri invece avere informazioni sul miglior periodo di viaggio in Cile puoi consulare il nostro calendario di viaggio.

Non vedi l’ora di partire?

Cerca voli per la Patagonia