E’ da qualche giorno che lo dico voglio continuare a ribadirlo: l’autunno è la stagione perfetta per i citytrip, soggiorni brevi nelle più interessanti e meravigliose capitali e città d’Europa e d’Italia. Il costo del viaggio è minimo, la stagione non troppo fredda e le occasioni di divertirsi gratuitamente sono davvero tantissime. Infine, si può approfittare di un weekend per fare una fuga d’amore o semplicemente una vacanza fugace.

Oggi andiamo a Bruxelles, l’eclettica capitale del Belgio e sede del Parlamento europeo. Un città di grande fascino, incontro di culture, autonoma ma abitata da Valloni e Fiamminghi oltre che da migliaia di persone provenienti da tutta Europa. Camminare per le sue strade è una gioia per le orecchie e gli occhi: moltissime lingue, tanti colori, abbigliamenti tradizionali e negozi di prodotti tipici provenienti da ogni angolo della terra. Un favola di multiculturalismo e integrazione.

Come ho già fatto per Dublino e Oslo, voglio continuare a suggerirti cosa si può fare e vedere gratuitamente a Bruxelles, così che la tua vacanza possa essere davvero low cost e… quasi gratis. A differenza delle molto più care Oslo e Dublino, le principali attrazioni di Bruxelles sono di per se gratuite, basti pensare all’originale fontana del Manneken Pis, il bambino che fa la pipì, che ormai è diventata il simbolo della città. Per puro spirito egualitario, qualcuno ha pensato bene di farne una speculare al femminile e così è nata anche la Jenneken Pis. Ma non finisce qui, perchè la fantasia e la creatività non smettono mai di stupire: per gli amanti degli animali può essere interessante sapere che esiste anche un prototipo canino della stessa fontana!

E non solo, perchè la piazza centrale, l’immensa e magnifica Grand Place è un museo a cielo aperto, punto di partenza ideale per scoprire la città. Nella piazza, ogni edificio è diverso ma mantengono tutti un riconoscibile stile barocco di rara bellezza, simbolo della ricchezza di Bruxelles all’epoca dei mercanti. Molto bella è la Concattedrale di San Michele e Santa Gudula, risalente al XV. Ovviamente a ingresso gratuito, si manifesta al pubblico con una superba facciata che ricorda Notre Dame de Paris. All’interno, di particolare interesse sono le vetrate con i mosaici e un imperioso pulpito in legno. Infine poco fuori dal centro storico, si può ammirare l’Atomium, l’imponente monumento a forma di atomo costruito nel 1958 in occasione dell’Esposizione Universale. L’ingresso è a pagamento, ma da fuori è molto più bello che all’interno!

Infine, voglio segnalare alcuni dei più importanti musei e gallerie della città a ingresso gratuito: la Collection d’art Contemporain ULB/Salle Allende, il Musèe des plants mèdicinales et de la pharmacie de l’ULB, musèe du Réverbère, il Centre de Recherches et d’Etudes technologiques des art plastiques e il Musée National de la Resistence.

Ma qual’è il primo prodotto tipico belga che ti viene in mente? La birra! E come potrebbe mancare un suggerimento sulla più famosa Brasserie di Bruxelles: si tratta del Delirium Cafè, dove sono servite ne 2004 diversi tipi di birra. L’entrata è gratuita, l’ubriacatura no!

Hotel Le Plaza – Alla scoperta di Bruxelles

Per vedere tutto questo gratuitamente, ti propongo un’offerta davvero low cost, considerando che la tua permanenza a Bruxelles ti costerà quasi zero: un weekend di 3 giorni a soli 119€ a persona. L’offerta comprende pernottamento in un elegantissimo Hotel 5 Stelle in centro città e un volo A/R dall’Italia. l’Hotel è il Le Plaza (82% recensioni positive, Certificato di Eccellenza 2014 e Livello Ora Eco Leader su tripadvisor.it) una lussuosissima struttura arredata in sontuoso stile francese. Cosa aspetti a partire???

Affrettati a prenotare: l’offerta scade domenica 7 Settembre!

Bruxelles, Belgio

Clicca qui per prenotare l'Hotel

333Clicca qui per prenotare il volo

334

 

 

Ricerca

Ti aiuterò a cercare l'offerta migliore

Cerca qui sotto il tuo Hotel

Newsletter

Vuoi essere aggiornato e non lasciarti sfuggire le offerte? Registrati alla newsletter!

Vacanza All Inclusive?

Vacanza in Europa?