E’ ufficialmente iniziato e sarà l’evento dell’anno. Di che parlo? Ma di Expo 2015 naturalmente, l’esposizione universale che si terrà a Milano dal 1 Maggio al 31 Ottobre 2015. Il tema di questo Expo è “Nutrire il pianeta, energia per la vita” e tratterà dell’importantissimo tema dell’alimentazione, dal problema della mancanza di cibo in alcune parti del mondo a quello dell’educazione alimentare. Ogni Paese è stato invitato a partecipare costruendo la propria struttura dove poter presentare le proprie idee e le proprie innovazioni nel campo dell’alimentazione.

A partecipare saranno 144 paesi e 3 organizzazioni internazionali e l’area dell’evento si trova a Rho, alle porte di Milano. In questo enorme spazio di oltre 110 ettari troveranno posto i padiglioni di ogni partecipante e i padiglioni tematici, progettati da grandi architetti di fama internazionale come Stefano Boeri, Ricky Burdett e Jacques Herzog. Ogni paese ha dovuto seguire le ferree linee guida per la costruzione dei propri spazi espositivi, soprattutto riguardati l’ambito della sostenibilità.

Durante tutto il periodo dell’Expo nel sito espositivo e nella città di Milano si terranno incontri, eventi e manifestazioni che porteranno, secondo gli organizzatori, oltre 20 milioni di visitatori a partecipare a questo evento mondiale .Ma molti si chiederanno: cosa ci sarà da vedere in questo enorme spazio espositivo? E allora eccovi in aiuto il Guru dei viaggi che vi descriverà le migliori e più caratteristiche attrazioni presenti nell’area di Rho Fiera.

expo2015-750×400

Uno sguardo d’insieme – Il Sito Espositivo

Incominciamo subito con la prima attrazione: l’area espositiva. Questa infatti , come detto, misura 110 ettari nella quale si trovano i padiglioni nazionali, ben 54 lotti, costruiti da ogni paese ospitante. Sono presenti anche 9 lotti cluster, cioè dei padiglioni collettivi nei quali sono presenti vari paesi che hanno in comune una caratteristica agricola o geografica. Ecco allora il cluster per l’Agricoltura e la nutrizione nelle zone aride; Isole, mare e cibo; Bio-mediterraneo e 6 cluster dalle caratteristiche dei prodotti: Riso; Caffè; Cacao; Cereali e tuberi; Frutta e legumi; e le Spezie. Senza dimenticare i padiglioni delle aziende partner e quelli delle organizzazioni internazionali.

La particolarità di tutto il sito espositivo è la sua composizione: la struttura riprende la tradizione antico romana delle costruzioni delle città, con la forma a croce con la strada principale, il Decumano, lunga un chilometro e mezzo dove sono presenti i padiglioni delle varie nazioni. Nel Cardo invece si trovano i padiglioni delle regioni italiane, dove vengono esposte i punti di forza della cucina e dell’agricoltura regionale italiana. E non mancano anche altre attrazioni: il Lake Arena, lago artificiale, e l’Open Air Theatre, teatro all’aperto da 10mila persone.

C:DATIDISEGNIEXPORev progetto x VIAplanivolumetricoWA_1-3-

Padiglione Italia e Albero della Vita

L’Italia chiaramente è al centro di questa magnifica manifestazione, e non si è fatta trovare impreparata. Sono due le strutture che la rappresentano: l’Albero della Vita e il Padiglione Italia. Il primo è una struttura di 37 metri di altezza in acciaio e legno. Situata al termine del Cardo, la struttura richiama le geometrie del Michelangelo e simboleggia lo slancio rivolto al futuro, all’innovazione e alla tecnologia. Da qui partiranno tutte le manifestazioni del Padiglione Italia.

Questo padiglione ricorda le ramificazione di un albero e offre percorsi su vari livelli nei quali visionare il meglio del nostro paese nell’ambito alimentare. Questa struttura sarà permanente, per simboleggiare l’innovazione e la rinascita dell’Italia. Punti chiave della struttura sono trasparenza, energia, acqua, natura e tecnologia, ben visibili in tutto il padiglione.

padiglione italia

albero della vita

Gli altri padiglioni

Come detto ogni paese ha avuto la possibilità di costruire il proprio padiglione, descrivendo così le loro idee e i loro concept riguardo l’alimentazione. Vi parlerò adesso dei padiglioni più caratteristici, dove una visita è obbligatoria. Partiamo dalla Svizzera, che propone un padiglione educativo dove spiccano i 4 torri colme dei principali alimenti del paese elvetico. Ognuno può prelevare la quantità di cibo che vuole, ricordando però che il cibo dovrà durare per tutta la durata della manifestazione. Un ottimo modo per parlare di sostenibilità alimentare.

Switzerland_1

Altro padiglione particolare è quello della Francia, una struttura in legno che richiama un elemento tipico del paese transalpino: il mercato coperto. Qui il punto di forza sono i prodotti tipici francesi (idea usata anche dal padiglione del Belgio), ed avrete la possibilità di assaporarli nella boutique dei sapori, nella brasserie e nel ristorante di alta classe.

padiglione francia

Il Nepal presenta invece uno dei padiglioni più artistici. Parliamo infatti di una mandala, struttura classica delle case delle valli himalayane. Il tema principale in questo caso è lo sviluppo sostenibile e dell’importanza dell’acqua nell’alimentazione. Purtroppo a causa del violento terremoto che ha colpito il paese asiatico, il padiglione verrà completato nelle settimane successive l’apertura di Expo 2015.

Expo-2015-Padiglione-Nepal-1024×680

Infine non potete non visitare il fantastico padiglione tedesco. La Germania pensa in grande e propone un padiglione di quasi 5.000 metri quadrati che richiama alla campagna bavarese. Il tutto condito con l’alta tecnologia per il risparmio energetico, utilissima nella produzione agricola e delle merci. E non vi preoccupate: non mancheranno assaggi di prodotti tipici e dell’immancabile birra tedesca.

dettaglio-Germania

E chiaramente il vostro Guru non poteva dimenticarsi le migliori offerte per Expo 2015. Date un’occhiata al mio articolo con tutte le migliori promozioni attive per risparmiare sul costo dei biglietti e per visitare il fantastico mondo di Expo 2015. L’evento dell’anno vi sta aspettando, avete tempo fino al 31 Ottobre per scoprire tutte la fantastiche bellezze dell’Esposizione Universale a Milano.

Clicca qui per le promozioni Expo 2015

Ricerca

Ti aiuterò a cercare l'offerta migliore

Cerca qui sotto il tuo Hotel

Newsletter

Vuoi essere aggiornato e non lasciarti sfuggire le offerte? Registrati alla newsletter!

Vacanza All Inclusive?

Vacanza in Europa?