Lo scorso weekend sono stata ad Amsterdam e ho deciso di provare qualcosa di nuovo. Questa splendida città  offre di tutto ai suoi visitatori, ma avresti mai pensato che Amsterdam può offrirti un Food Tour più che degno di essere recensito! Ecco allora la mia esperienza in giro con Amsterdam con Esther a provare nuovi sapori fino ad essere più che sazia.

Hungry Birds Food Tour

Il Food Tour  è stato organizzato da Hungry Birds, una giovanissima start up fondata da 2 ragazze, Esther-Hanna e  Zosia, con una mission fuori dall’ ordinario: una visita guidata attraverso la città alla scoperta dei sapori della città. Le 2 ragazze si sono incontrate in Indonesia e accomunate dall’amore per il cibo hanno deciso di mettere le idee insieme  per poter regalare ai turisti un’ esperienza semplicemente… deliziosa!

hungry birds street food

Ottimo cibo olandese

Io e i miei amici siamo stati accolti da Esther, super equipaggiata e con una bottiglia di acqua per ognuno di noi, in Albert Cuypmarkt. Dopo pochi minuti avevamo già capito che l’ esperienza sarebbe stata ben oltre le nostre aspettative. Nonostante l’ invadente pioggerellina, l’ atmosfera era molto rilassante e presto ci siamo anche dimenticati che piovesse! La nostra guida di Hungry Birds, Esther, ci ha spiegato che il cibo olandese, in particolare quello di Amsterdam, era stato molto influenzato nel corso dei decenni dalla sua ex-colonia indonesiana. Per questo la prima tappa del nostro Food Tour è stato un piccolissimo negozietto indonesiano con una lunga tradizione ad Amsterdam. Qui abbiamo assaggiato delle piccole prelibatezze come, ad esempio, il pastel (simil-panzerotto ripieno di carne macinata) e il Lapis Legit (una torta dolce multistrato al sapore di cannella).

L a tappa successiva è stata FEBO, una catena di fast food che fu fondata negli anni cinquanta da una simpatica coppia olandese. Come saprai l’ Olanda adora il fritto talmente tanto che sono arrivati a friggere anche le cozze :) La novità di FEBO era quella di offrire crocchette, centinaia di diversi tipi di crocchette con un sistema di vendita velocissimo: i distributori automatici. Adesso immagina di recarti in questa rosticceria, inserire il denaro, prendere la crocchetta dei vostri “sogni” e gustartela. Come avrai capito la catena ha un sistema di rifornimento molto veloce che permette la consegna di crocchette fresche ogni mattino. IN basso a destra nella foto trovate la mia crocchetta al formaggio ;)

photo

Finita la crocchetta? Ecco adesso si mangia yogurt! Yoghurt Barn è stato il nostro prossimo stop, un negozietto hipster dove lo yogurt è il protagonista assoluto! Esther entra nel locale e dopo 5 minuti ritorna con  tantissimi vasetti pieni di yogurt con mele candite alla cannella, frutta secca, cereali e sciroppo alla fragola: semplicemente delizioso! Vi ho già detto di non mangiare prima del tour? Le porzioni di cibo che riceverete sono talmente deliziose e abbondanti!

IMG_0548-800x230

Il tempo di finire lo yogurt e attraversare la strada che ci ritroviamo da United Pancakes, un posto stupendo dove 2 sorelle, unite dall’ amore dei pancakes, offrono meravigliosi piatti conditi con il loro sciroppo fatto in casa. Dopo averne provati un paio non potete non acquistare il loro superbo sciroppo fatto in casa!

photo(2)

Dopo una piccola passeggiata eccoci pronti per un’ altra tappa, questa volta in un piccolo supermercato internazionale, dove abbiamo assaggiato un buonissimo panino con pollo e salsa acida e piccante… Devo confessarti però che ero già sazia e ho conservato la baguette per cena ;)

Esther naturalmente non conosceva il concetto di sazietà ed eccoci, dopo il panino a provare nuovi sapori, questa volta 100% olandesi da Heering & Kipperling! Camminando verso l’ enorme mercato Albert Cuypmarket, aperto tutti i giorni eccetto la domenica, abbiamo ammirati la quantità e la varietà di prodotti sulle bancarelle. Inutile dirvi che l’ odore era incredibilmente appetibile e noi stavamo già scalpitando curiosi della prossima tappa. Esther ci ha portato fino a una pescheria tipica olandese dove ci siamo accomodati e degustato piccole porzioni di ottime aringhe.  Questi pesci infatti sono tradizionali del Mare del Nord e vengono serviti con cipolle crude tritate e maionese di diversi tipi. Curiosità: la titolare della pescheria, cosi come sua famiglia usa portare una rosa rossa nei capelli ogni giorno!

IMG_0601

Un’ altro stop nel mercato non poteva che essere per assaggiare gli Stroopwafels. Magari avete già assaggiato prima questi tradizionali biscotti ripieni di caramello. Di solito sono serviti con una bella tazza bollente di caffè ma avendo preso d’ assalto il camioncino, eravamo sprovvisti di caffè e ci siamo accontentati di provarli. Una vera delizia, soprattutto perché erano stati appena fatti e ancora caldi!

Come potete immaginare eravamo tutti abbastanza sazi dal mangiare prelibatezze senza sosta da 2 ore ma si può lasciare Amsterdam senza assaggiare il suo formaggio? Cosi ci siamo diretti al miglior negozio di formaggio della città dove un bicchiere di ottimo Chianti rosso ci aspettava. Con nostra sorpresa, il manager ci ha offerto non solo gouda ma un piatto completo di 12 assaggi di formaggi da tutto il mondo! Inutile dire a che nazione apparteneva il miglior formaggio ;)

Ed eccoci alla fine del tour con la pancia strapiena e la bocca ricca di sapori ma anche estremamente felici di aver provato qualcosa di tipico in una città che sa essere molto turistica. Un grazie a Esther che presto rivedrò per aver reso possibile questa bellissima esperienza.

IMG_0037-800x230

Quasi dimenticavo alcuni dettagli: i Food Tour sono limitati a un certo numero di persone e bisogna prenotarsi in anticipo ;) Altre informazioni le trovate sul sito di HungryBirds.

IMG_6030-800x230

Clicca qui per i dettagli

Ricerca

Ti aiuterò a cercare l'offerta migliore

Cerca qui sotto il tuo Hotel

Newsletter

Vuoi essere aggiornato e non lasciarti sfuggire le offerte? Registrati alla newsletter!

Vacanza All Inclusive?

Vacanza in Europa?