Con il ponte dell’Immacolata ormai alle spalle e le luci di natale che illuminano le strade delle città siamo entrati indiscutibilmente nel periodo più magico dell’anno: il Natale. Per i ritardatari è tempo di fare l’albero e, per chi ne vuole vedere davvero di tutti colori, ecco una piccola rassegna dei mercatini di Natale più belli d’Europa. Ovviamente non si pretende l’esaustività, ma chissà che non vi venga la curiosità di partire ed andare a scoprire di persona le tradizioni natalizie degli altri Paesi.

Natale sul Danubio Blu – Vienna

Cominciamo dalla città del Danubio Blu, Vienna. Dalla metà di Novembre fino a Natale il centro città s’illumina di migliaia di luci e l’aria profuma di biscotti e punch caldo. Ecco allora che circa 150 tipiche bancarelle vengono allestite nella Piazza del Municipio; gli alberi del parco scintillano in un tripudio di luci e dovunque è possibile gustare i prodotti della tradizione.

Non distante da qui, si trova il Villaggio di Natale di Maria-Theresien-platz, sito tra il Museo delle Belle Arti e il Museo di Storia Naturale. Se cercate oggetti dell’artigianato tipico è questo il posto giusto. Uno dei più antichi è poi il Mercatino di Natale Vecchia Vienna nel Freyung, la cui tradizione risale al 1772. Altro evento imperdibile per il Natale viennese è il Mercatino della Cultura del Natale situato presso il Castello di Schönbrunn.

Artikelbild_Wien_Weihnachten

Mercatini di Natale a Maastricht – Paesi Bassi

Spostandoci decisamente più a nord e verso ovest, arriviamo in Olanda e precisamente a nella città di Maastricht. Con l’arrivo del Natale, la città si veste a festa e si anima di una serie di eventi ed iniziative che nevicano sotto il nome di “Magica Maastricht”. In particolare il centro storico viene illuminato da artisti di grande pregio che regalano alla città un nuovo ed insolito profilo, grazie ai loro audaci progetti di illuminazione.

Il cuore del Natale di Maastricht batte in Piazza Vrijthof, dove, oltre alle tradizionali bancarelle, viene allestita anche una pista di pattinaggio. Per fare gli acquisti migliori è consigliata una passeggiata per il quartiere Jekerkwartier.

Magisch Maastricht 2010

Una tradizione antichissima – Francoforte

In questo valzer di Natale itinerante, ritorniamo più a sud e fermiamoci un momento a Francoforte. Il suo è sicuramente uno dei più antichi mercatini di Natale della Germania, le cui testimonianze risalgono sino al 1393. Il mercato si tiene nel Romerberg, in Paulsplatz e nella Mainkai ed ogni anno attrae circa 3 milioni di persone. Circa 200 stand offrono prodotti locali come antichi giocattoli in legno, i Brenten ( caratteristici biscotti speziati) oppure l’Heisseebbelwein, il famoso vin brulé di Francoforte.

E non manca di certo la musica: il mercoledì e il sabato pomeriggio suonatori di corno si esibiscono dalla balconata della Nicolaikirche. Inoltre, il pomeriggio del 24 Dicembre un grande concerto di Natale viene celebrato da 50 campane di 10 chiese diverse.

Artikelbild_Frankfurt am Main_Weihnachtsmarkt

Il Natale a Breslavia – Polonia

Spostiamoci ancora a nord-est, in Polonia, dove ci attende il Mercatino di Natale di Breslavia (Wroclaw), storica capitale della Slesia tedesca e quarta città del Paese. Qui la tradizione del mercatino di Natale risale al XVI secolo.

Oggi il centro storico viene illuminato da migliaia di luci e il mercatino si snoda per le vie Rynky e via Swidnickiej con bancarelle provenienti anche da Francia, Germania, Lettonia e Lituania. Per i più piccoli c’è il Bosco delle Fiabe, dove vengono messe in scena e narrate le fiabe più belle.

breslau-weihnachtsmarkt

Il suggestivo Natale di Salisburgo

Torniamo in Austria e facciamo tappa a Salisburgo, dove il Mercatino di Natale in Piazza della Residenza è uno dei più belli ed affascinanti della città. Ma il profumo del vin brulé ci conduce anche in Piazza del Duomo, fino ad arrivare al Cortile del Castello di Hellbrunn, una delle cornici più suggestive del Natale austriaco ed, in generale d’Europa.

Artikelbild_Salzburg_schnee

Il più importante mercatino di Natale in Germania – Norimberga

Rientrati ancora una volta in Germania, arriviamo a Norimberga dove, sullo sfondo della splendida chiesa gotica Frauenkirche, in piazza Haputmarkt si tiene ogni anno quello che p il più importante mercatino di Natale tedesco. Quasi 200 stand vi attendono con presepi artigianali, libri, gicoattoli della tradizione, tessuti e, ovviamente, specialità gastronomiche, quali i Lebkuchen (i tipici biscotti di panpepato).

Speciale per i più piccoli, poi, si tiene in Hans-Sachs-Platz un mercatino tutto dedicato ai bambini, dove si vendono solo giocattoli e ogni tipo di golosità. C’è anche l’ufficio postale per spedire le lettere a Babbo Natale.

nurnberg weihnachtsmarkt

Un Natale scandinavo in… Belgio – Leuven

Il nostro viaggio di Natale prosegue in Belgio, verso la città di Lovanio (Leuven). Qui in piazza Ladeuzeplein e Hooverplein si tiene un mercatino di Natale in perfetto stile scandinavo, dove è però possibile gustare le specialità belghe, quali il pregiatissimo cioccolato.

leuven-weihnachtsmarkt

Il mercatino di Natale più grande della Scandinavia – Göteborg

Questo assaggio scandinavo ci dà lo slancio per saltare in Svezia, dove nella città di Göteborg si terrà il Mercatino di Natale di Liseberg, il più grande della Scandinavia, sito all’interno dell’onimo parco divertimenti. tantissime luci bianche illumineranno il “Viale della Luce” e oltre 80 stand permetteranno di gustare le specialità tipiche ed acquistare oggetti dell’artigianato locale.

Artikelbild_Weihnachtsmarkt_2

Natale nella Città d’Acqua – tutti i Mercatini di Natale di Amburgo

Ancora una volta in Germania facciamo tappa nella splendida Amburgo, dove ci attende l’Historische Weihnachtsmarkt, lo storico mercatino di Natale, allestito in Piazza del Municipio. I prodotti offerti sono rigorsamente artigianali e d’epoca e provengono dai Monti Metalliferi e anche dal Tirolo. Per i più piccoli c’è lo splendido “vicolo dei giocattoli” provenienti da tutto il mondo, in cui viene allestita anche una grande giostra d’epoca.

Tipicamente locale ed originale è l’antico Hanseatische Weihnachtsmarkt (mercatino natalizio anseatico), sito presso il Gansemarkt. Più piccolo ed intimo propone decorazioni e specialità gastronomiche, tutte fatte in casa.

Weihnachtsmarkt vom Rathaus Balkon/christmas market town hall

Il mercatino di Natale più antico di Francia – Strasburgo

Muoviamo verso ovest e arriviamo a Strasburgo. Il Christkindelmarik (mercato di Gesù Bambino) è il più antico di Francia ed ha alle spalle 500 anni di storia. Splendidamente allestito nel centro storico, si snoda per Place Broglie, Place de la Cathédrale, Rue de la Comédie, Place de la Gare e Place Kébler, qui svetta anche un gigantesco albero di Natale.

E’ possibile trovare prodotti aritigianali e gastronomici di ogni tipo e, ogni anno, Place Gutemberg è riservata ad ospitare il mercatino di un Paese diverso. Tipicamente locali sono i Bredkem biscotti alsaziani al burro, insaporiti con cioccolato, anice, caramello, mandorle, zenzero o frutta. Ci sono poi il pain d’épices, i Bretzles dolci e i Kougelhopf, i tipici ciambelloni.

Christkindelsmarik

L’albero di Natale più alto del mondo – Dortmund

Chiudiamo il ciclo con il mercatino di Natale di Dortmund, in Germania. E’ uno dei più grandi della Germania, con oltre 300 chalet in legno che espongono oggetti dell’artigianato, decorazioni ed ovviamente prodotti gastronomici della robusta e golosa cucina della Westfalia. Esteso su ben nove piazze cittadine, il mercatino di Natale di Dortmund vanta anche l’albero di Natale più alto al mondo: ben 45 metri illuminati da oltre 40.000 lampadine.

dortmunder-weihnachtsmarkt

Ed ora che avete fatto il pieno di atmosfera natalizia, venite a scoprire tutte le migliori offerte per i Mercatini di Natale in Europa!

Tutte le offerte per i mercatini di Natale