I locali sono soliti chiamare la propria città “cidade maravilhosa” o “La città meravigliosa”. In questo articolo su Rio de Janeiro, capirete quanto hanno avuto ragione a darle questo soprannome. Nonostante la città presenti due facce estremamente contrastanti, vi catturerà come nessun’altra città ha mai fatto.

Rio de Janeiro è davvero una città straordinaria. Mentre la costa Sugarloaf rappresenta la parte ricca della città, dove la gente proveniente dai quartieri benestanti ama mostrare tutte le proprie ricchezze materiali, i grandi e lussuosi edifici moderni lasciano il posto alle periferie delle Favelas. Costruite principalmente di vecchie e pericolante baracche di lamiera, le Favelas ospitano circa un terzo della popolazione della città, e, sebbene con una sfumatura triste, ne costituiscono un cuore altrettanto pulsante.

Quando pensiamo a Rio de Janeiro, ci vengono in mente soprattutto le immagini dell’incredibile carnevale, dove impressionanti ballerini di salsa si muovono al ritmo di musica nei loro incredibili costumi luccicanti! Chilometri di lunghissime spiagge con sabbia bianca che scompaiono nel blu cobalto dell’Oceano, Caipirinhas e balli interminabili che proseguono per tutta la notte sotto gli occhi del Cristo Redentore.

fiery-festival-dancers-istock_38374050_xlarge-2-1414x944

Rio possiede tutto e niente“, questo è quello che la gente ti dice per le strade di questa città leggendaria. Un luogo dove è possibile alloggiare in un magnifico Hotel a 5* Super Lusso, quando dalla finestre si può osservare la povertà più assoluta delle Favelas, ha certamente delle contraddizioni al suo interno non da poco.

Cosa vedere a Rio de Janeiro

Rio è una città superlativa. Moltissimi credono sia la capitale del Brasile, a causa delle sue dimensioni e della sua popolarità, ma non è sempre stato così. Nel 1960 Rio ha dovuto cedere il titolo di capitale alla neonata città di Brasilia. Nonostante questo, Rio rimane la città più famosa e la meta più scelta come luogo di vacanza dai turisti di tutto il mondo. La città offre davvero esperienze incredibili ai suoi visitatori, e sarebbe impossibile raccoglierle tutte in un solo articolo. Ma ho cercato di fare del mio meglio e vi ho citato qui alcuni dei must che non potete perdere se vi troverete nella capitale del divertimento brasiliano.

Il Cristo Redentore | Il “Pan di Zucchero” | Scalinata Selaròn |

Cattedrale Metropolitana | Le Migliori Spiagge | Il meglio della cucina

Il Cristo Redentore – Il simbolo del Pan di Zucchero

Una delle prime cose che ci viene in mente quando pensiamo a Rio de Janeiro è ovviamente l’imponente statua di Gesù. Il Cristo Redentore si erge sulla sommità del Cocovado Mountain, e osserva attento tutta la città. Cosa che avrete l’onore di fare anche voi se decidete di andare a visitarlo. Si può prendere la ferrovia che vi porta in cima senza fatica, o potete tentare la scalata a piedi: una vista incredibile vi si aprirà davanti agli occhi, uno spettacolo davvero unico che sarà ancora più incredibile se ci andrete alle prime ore del mattino.

Photo: istock.com/dolphinphoto

Pão de Açúcar – Il Pan di Zucchero

La montagna del Pan di Zucchero è famosa quasi quando il Cristo e si trova sempre tra le principali attrazioni di Rio. Questa roccia di granito, alta 394 metri, domina tutta la città e ne offre una vista incredibile. Da qui potrete vedere come il sole si riflette in mille sfumature di arancione sulle facciate di vetro dei grandi palazzi della city, e le onde infrangersi sulle spiagge. Potete raggiungere la cima comodamente seduti sulla funivia. Il mio consiglio e di passarci il maggior tempo tempo e osservare le mille diverse sfumature che la città assume col variare della luce del sole.

sugarloaf-mountain-at-rio-de-janeiro-istock_63358453_xlarge-2-1414x943

christ-the-redeemer-statue-in-clouds-istock_34078916_xlarge-2-1414x939

Scalinata Selarón – I gradini più colorati del mondo

Di sicuro avrete già sentito parlare della Escadaria Selaròn, anche se non avete mai visitato Rio. Si presta molto spesso a palcoscenico di famosi video musicali della celebre musica latina. Compare anche in numerose pubblicità. Questo coloratissimo e dettagliato capolavoro fu creato dall’artista cileno Jorge Selaròn, che iniziò i lavori nel 1990 come tributo alla sua città preferita. I lavori non vennero mai realmente ultimati, perchè l’artista si tolse la vita nel 2013. I circa 220 gradini sono decorati con piastrelle coloratissime, ceramiche e pezzi di vetro, rendendo questa scalinata una impressionante opera d’arte.

Photo: istock.com/filipefrazao

Cattedrale Metropolitana – Una visita tra arte e cultura

Probabilmente non avete mai visto una chiesa come questa! Nel centro della città, la Cattedrale Metropolitana e il suo stile unico saltano subito all’occhio. Alcuni la descrivono come una specie di piramide futurista, altri come un vulcano. In realtà è davvero difficile descrivere a parole questa cattedrale. Anche se vi ci trovate di fronte, coglierne la caratteristica principale non è esattamente immediato. C’è solo una cosa da fare: entrarci e scoprirne l’interno! L’intera chiesa è davvero impressionante: per prima cosa vi troverete immersi nell’oscurità, ma quando i vostri si abitueranno al cambio di luce vedrete la vera perla di questo luogo. Le finestre assiali delle pareti sono interamente fatte di vetro colorato ad un’altezza di 60 metri dal suolo, e regalano giochi di luce cangianti col variare della luce del sole.

Photo: istock.com/LucVi

Le più belle spiagge di Rio de Janeiro

Se vi capita di essere a Rio, di sicuro non potrete evitare di visitare le famosissime spiagge di Ipanema e Copacabana. Rilassarsi e prendere il sole su una spiaggia di Rio è, ovviamente un must. Potrete osservare le numerosissime persone attorno a voi, tutte coloratissime e interessantissime. Eviterei di andarci la notte, perchè una romantica passeggiata al chiaro di luna potrebbe finire in un brutto tentativo di rapina. Ma di giorno, tra balli improvvisati e partite di calcio estremamente serie, potrete vivere la vera atmosfera di Rio e il cuore pulsante di questa incredibile città latina.

sunset-in-ipanema-beach-rio-de-janeiro-istock_10332081_medium-2-1414x1050

 

Tour culinario della città

Il cibo a Rio de Janeiro rispecchia la città stessa e si identifica nelle sue influenze internazionali. Ben lontana dall’offrire una cucina monotematica, i numerosi ristoranti e bistrò offrono una scelta variegata di deliziosi piatti provenienti da diverse culture. Moltissimi sono gli esempi di cucina portoghese, tradizione africana e prelibatezze locali. Poi ovviamente c’è l’influenza europea di immigrati italiani e francesi, cosi come molti statunitensi. C’è davvero molto da scoprire!

Il piatto tipico brasiliano è la Feijoadam, che potete trovare praticamente in ogni angolo della città ogni mercoledì e sabato, durante i così chiamati Feijoadam days. Il piatto che era in origine nato tra le classi operaie che necessitavano un alto apporto calorico, è ormai popolare tra tutti i ceti e non mostra segni di estinzione nonostante l’arrivo dei Fast Food.

favela-istock_86110223_large-2-1414x755

Pianificate il vostro viaggio a Rio de Janeiro.