Il Natale è senza dubbio il periodo dell’anno che preferisco: le luci creano un’atmosfera a dir poco splendida e anche la città più cupa ed industriale sembra essere come avvolta in una nube di mistero e attesa. Ognuno inizia a sentire il Natale in modo diverso: il più delle volte l’acuirsi del freddo per le vie cittadine è un primo segno che la festa pian piano si avvicina. In generale è l’Immacolata il vero inizio dell’attesa natalizia: noi italiani reggiamo ancora salda questa tradizione e anno dopo anno, all’alba dell’8 dicembre tutti insieme riesumiamo l’albero e prepariamo decorazioni e un artistico e colorato presepe.

Non so quale effetto abbiano su di voi le luci del Natale, ma devo ammettere che a me stampano un bel sorriso e mi sembra sempre d’esser ancora bambina. Diverse città europee e diciamolo chiaro, anche italiane, da novembre a gennaio o semplicemente da dicembre a gennaio si colorano di luci e figure colorate di slitte, carri e renne.

Festival delle luci tra Italia e Europa: il Light Festival di Lione

Fin dal 1989 questo magnifico festiva delle luci colora la città di Lione e la rende meta di punta turista anche fuori stagione. Le fontane, le chiese ed i palazzi storici della città francese si illuminano nel periodo della festa dell’Immacolata di colorati fasci di luce: le immagini parlano e descrivono meglio l’atmosfera di sicuro…

fete-lumiere-lyon3

Scopri gli Hotel di Lione

Festival delle luci tra Italia e Europa: Les Nuits electrabel a Bruxelles

Uno degli spettacoli più belli della stagione invernale ha proprio luogo a Bruxelles: ogni notte una luce di ghiaccio illuminerà la facciata della Chiesa di Santa Caterina, trasformandola in una suggestiva cattedrale di ghiaccio. La Cattedrale è uno degli endroit preferiti dagli abitanti di Bruxelles e fu rinnovata dall’architetto Joseph Poelaert nel diciannovesimo secolo.

Quando vedere lo spettacolo? Ogni sera dalle 19 alle 22, ogni 30 minuti.

bruxelles

Scopri gli Hotel di Bruxelles

Festival delle luci tra Italia e Europa: Alberobello Light Festival

Conoscete la bella cittadina di Alberobello? Io ci sono nata e cresciuta e anche quest’anno tornando a casa per le vacanze di Natale avrò il gran piacere di imbattermi in questo Festival, che ormai dall’anno scorso, è diventato uno degli appuntamenti più importanti della Valle D’Itria. Le sagome dei trulli, tipiche costruzioni costruite a secco, si colorano di stelline in pieno stile natalizio: spettacolo unico.

Festival delle luci tra Italia e Europa: Luci d’Artista a Salerno

Tra novembre, dicembre e gennaio, il Festival Luci d’Artista illumina Salerno, portando per le strade del centro artistiche costruzioni tematiche di luci, che assieme ai Mercatini calano sulla città la magia del Natale. Il tema quest’anno è l’Aurora Boreale  e Fiabe, con Peter Pan e Cenerentola illuminati e sognanti.

Non perdete una volta arrivati in città l’Albero di Natale in Piazza Portanova, la Slitta di Babbo Natale e la Foresta di ghiaccio della vicina Pastena.

Festival delle luci tra Italia e Europa: F – Light, luci a Firenze

Partiamo dalla nuova illuminazione del Parco delle Cascine, scivoliamo fino al Tappeto volante che copre il Mercato centrale e soffermiamoci alle installazioni luminose che coprono palazzi e chiese fiorentine: il F- Light, festival delle luci made in Firenze, è assolutamente fantastico.

A partire dall’8 dicembre in via San Leonardo ci sarà una nuova illuminazione permanente e dal 18 dicembre ce ne sarà anche in via San Niccolò.

Festival delle luci tra Italia e Europa: Amsterdam Light Festival

A partire dal 6 dicembre i canali di Amsterdam si tingeranno di luci: l’Amsterdam Light Festival renderà infatti unica la capitale olandese fino a metà gennaio. Per circa 50 giorni strutture luminose e spettacolari giochi di luci daranno un volto nuovo al percorso De Illuminade, sito nel centro storico della capitale.

Unici e imperdibili saranno i tour in battello tra i canali denominati Water Colours, da cui si godrà di una vista impagabile.