Mi avete scoperta, sono una grande amante del divertimento ed in particolare non mi dispiacciono affatto le discoteche. Il turbinio di musica, le voci che cercano di sovrastare il chiacchiericcio ed il baccano dominante e la pista da ballo con diversi generi di musica, dal rock al pop più commerciale, fino alla Maccarena a fine serata, che giuro aver sentito in un locale della periferia di Duesseldorf.

Oggi ho deciso di presentarvi i templi del divertimento europeo, dove la musica riecheggia fino a notte fonda ed i barman sanno davvero fare magie.

Le migliori discoteche d’Europa: Il Fabric a Londra

Nella zona nord di Londra, nei pressi di CharterHouse street si trova una delle discoteche più cool d’Europa, il Fabric. La pavimentazione del locale è vibrante nella prima sala, che prende il nome di bodysonic floor. I generi musicali all’interno delle sale spaziano dal hip hop al drum and bass, fino all’electro.

10

Le migliori discoteche d’Europa: il Pacha di Ibiza

Lo sappiamo tutti: la capitale estiva della movida è Ibiza.Il Pacha è uno storico locale, che dopo 40 anni, non smette di fare tendenza, ma anzi è diventato un brand ed il suo logo con le due ciliege rosse è stranoto, tanto che in ogni parte dell’isola si possono acquistare gadget della famosa discoteca. Il Pacha è la roccaforte del divertimento alle Baleari ed il martedì ospita la serata a tema ‘Flower Power’, con musica hippie direttamente dagli anni 70.

7

Le migliori discoteche d’Europa: il Cocoricò di Riccione

Il Cocoricò è decisamente una delle discoteche italiane più di tendenza. La Riviera romagnola in verità pullula di locali tutt’altro che banali e i miei preferiti tra questi sono la Baia Imperiale, che ogni anno organizza una serata a tema impero greco e la Villa delle Rose. Il Cocoricò si compone di quattro sale: la prima è la Piramide, poi la Titilla, che sforna house fino al mattino ed ancora La Morphine con electronic e ambient e per ultima la sala Ciao Sex, con audience tendenzialmente omosessuale.

9

Le migliori discoteche d’Europa: Cavo Paradiso a Mykonos

Una delle mete preferite dai giovani per una vacanza estiva è l’isola greca di Mykonos, che ospita una delle discoteche in classifica. La struttura è letteralmente scavata nella roccia, con affaccio diretto sulla spiaggia di Paradise Beach. La superficie su cui scatenarsi è tutt’altro che esigua: ben 3000 metri quadri di pista con artisti come David Morales.

7

Le migliori discoteche d’Europa: Papaya Beach Club, Isola di Pag

Ogni volta che scrivo dell’Isola di Pag, la celebro come tempio del divertimento e questa classifica pare proprio darmi ragione. Sull’Isola di Pag troviamo il Papaya Beach Club, con musica dance ed R’n b, talvolta anche hip hop. Le ospitate da queste parti hanno nomi del calibro di Tiesto e Sweedish House Mafia ed il tutto è circondato da una magnifica piscina all’aperto con scivoli d’acqua ed area Vip Lounge.

8

Le migliori discoteche d’Europa: Marina di Camerota ed il Ciclope

Nata nel 1972, il Ciclope è una discoteca status symbol, che continua ad affascinare, grazie soprattutto alla sua ambientazione suggestiva. Tra Palinuro e Marina di Camerota, all’interno di quattro grotte naturali: location davvero da urlo. Durante la serata de ‘la notte del mito’ viene rimesso in scena lo sbarco di Ulisse e la serata è assolutamente imperdibile.

6

Le migliori discoteche d’Europa: La Terrazza a Barcellona

Nel quartiere del Poble Espanyol, si trova questo movimentatissimo club, che è costruita sulle fondamenta di un antico Castello ed è in breve diventata una delle discoteche più frequentate della Capitale. I dj più famosi del momento in estate li trovate ospitati alla Terrazza.

5

Le migliori discoteche d’Europa: Watergate a Berlino

Ben due piani con vista sullo Sprea e location più che ottimale, a poca distanza dal quartiere dei musei di Berlino. Il Watergate si caratterizza per i suoi incredibili Show Led che illuminano i soffitti.

4

Scopri le mie offerte per l'estate