Avete mai visto uno dei film tratti dalle favole dei Fratelli Grimm? L’ambientazione tipo è quella della Foresta Nera, paesaggi ombrati…sospesi nella foschia. Le meraviglie della natura ci stupiscono giorno dopo giorno: la barriera corallina, i canyon americani o la spiaggia rossa di Panjin, sorvolata dagli aironi sono solo alcuni degli esempi. L’uomo in questo caso resta attonito spettatore della natura, ma quali sono le meraviglie frutto dell’ingegno umano? Voglio guidarvi in un tour alla scoperta delle costruzioni più incredibili ed assurde, occhio ne vedrete delle belle!

La Casa dei Flinstone in Portogallo

Nelle vicinanze del villaggio di Pereira in Portogallo vi sentirete catapultati in una atmosfera preistorica e rustica: quattro massicci blocchi di pietra locale ed arredi esserziali in legno, questi gli ingrediendi della ‘Casa dei Flinstone’, resa celebre dalle fotografie di Guimarães.

yu

Il Palazzo Ideale di Ferdinand Cheval

Per anni il postino Cheval affianca al suo primo lavoro una grande e smisurata passione per la scultura che lo porta dopo 30 anni di lavoro alla realizzazione del Palazzo ideale nel distretto di Hauterives, in Francia. Una commistione di art Naive  ed Art Brut che ha portato all’autore gli apprezzamenti di artisti del calibro di Picasso e Breton.

Unbenannt

L’Atomium di Bruxelles

Nato all’indomani di una nuova expo universale, l’Atomium nasce come edificio transitorio, ma come la Tour Eiffel guadagna un successo di pubblico tale da troneggiare ad oggi sulle cartoline turistiche della Capitale Europea. Le sfere che compongono l’edificio ospitano mostre e conferenze e sono uno dei punti migliori per osservare dall’alto la città, trastullati dall’odore dolce delle Gaufres in vendita nei chioschetti circostanti. atomium

Casa Shell in Messico

La vista stratosferica sul mare dei Caraibi è già un motivo sufficiente per volare in Messico, ma casa Shell offre una vista di 180° ed una maison dalle forme stravaganti. La casa è letteralmente una conchiglia di mare, incastonata tra la scogliera e preda delle dolci brezze del mare. Un’opera di Eduardo Ocampo che ha reso l’autore famoso ed ha regalato all’isola di Isla Mujeres un’attrazione notevole.

4

I trulli di Alberobello

Nel cuore della Valle d’Itria sorge un paesino appeso tra sogno e realtà, divenuto dal 1996 Patrimonio UNESCO. Interessante è la storia di queste costruzioni: la città di Alberobello era una selva, sotto il dominio dei conti di Conversano ed i contadini vi lavoravano. Il conte rifiutava di pagare le tasse regie e obbligava i contadini ad abbatterle in caso di ispezione regia, quindi queste piccole maisons temporanee erano costruite a secco, senza malta nè altri mezzi di sostegno o collegamento. Le cupole presentano pinnacoli e simboli magici o religiosi, dipinti in bianco per risaltare sulla pietra scura.

Alberobello

L’House Attack di Vienna

L’installazione sul tetto del Museo d’arte di Vienna è una originalissima creazione di Erwin Werm. L’artista è noto per il suo stile inusuale, umoristico e per i suoi puzzle artistici: l’House Attack esula le classificazioni precedenti ed è per questo intrigante. Camminando ai piedi del museo, vien spontaneo alzar lo sguardo e spostarsi, spaventati da questa casetta che rompe l’armonia prospettica del palazzo e pare essere stata catapultata sul tetto, preda dello stesso tornado che portò Dorothy ad Oz.

casa stramba

La Casa Hobbit nel Galles

Ispirata alla Casa Hobbit, immersa nel verde del Galles ecco la maison che il fotografo freelance Simon Dales ha voluto per sè e la sua famiglia. Tra i boschi del villaggio di Lamas in 4 mesi di lavoro, armati di sega e martello hanno costruito una abitazione eco sostenibile con ciò che la natura offriva: pietre, fango per le fondamenta, balle di fieno per pareti e pavimenti e legno, commisto a plastica per la tettoia. Tutto nella casa è stato ricavato dal riciclo, in simbiosi con la natura. casetta