Tanti paesi coinvolti nel progetto e tante persone in contatto tra loro: nel web ho scovato tre racconti di viaggio che non potevo non condividere con voi.

Eco di un couchsurfing in Siria: è stato solo per puro caso che mi sono imbattuta in questo fantastico racconto di viaggio. Nel 2011, Tom era ancora uno studente ed ha deciso di partire per un viaggio per il continente. Ha scelto come prima tappa la Siria, ospitato da un amico del luogo, Nabil. I due sono presto diventati grandi amici, e nonostante il rientro in Germania di Tom, sono rimasti in contatto su facebook. Qualche tempo dopo, come per cronaca saprete, è scoppiata la guerra civile nel paese di Nabil e lui e la sua ragazza si sono rivolti a Tom per un aiuto. Lui li ha aiutati ad ottenere il visto per la Germania e dopo anni si sono rincontrati all’aereoporto di Francoforte. Una storia davvero commovente, non trovate?

Un’esperienza nel freddo deserto del Marocco: Mi è capitato di imbattermi nel racconto di viaggio di Minna, che con il suo ragazzo è stata ospitata in una tenda berbera nel cuore del deserto Marocchino. Per lei è stata un’esperienza a dir poco affascinante: all’inizio spaventata per l’assenza dei comfort cui siamo normalmente abituati ( nessun parquet e nessuna tappezzeria, solo nuda pietra), è stata rapita dall’accoglienza dei nativi del posto. Pasti caldi e tradizionali ed il famoso tee alle erbe marocchino nella pace e nella tranquillità del deserto puntellato di stelle.

Una birra in compagnia nel cuore di Malaga: essere membro della community non è soltanto ospitare ed essere ospitati, ma anche trovare una guida ed un amico. Questa è stata in realtà l’esperienza di Jana, che si è ritrovata a Malaga con un letto in ostello già prenotato, ma tanta voglia di conoscere un nuovo amico. Sulla community ha conosciuto Juan, un andaluso doc che vive in città e gli ha mandato un messaggio per invitarlo a bere una birra in compagnia. Questo è un altro aspetto del sito: spesso la gente del posto accetta di fare da guida agli stranieri in visita in città condividendo qualche consiglio e qualche interessante racconto.

Se voi non viaggiate molto, ma non vi spiace prendere parte agli eventi che la community organizza prendete nota sul calendario perché di solito vengono organizzati incontri ogni settimana con diversi temi in diversi paesi. Un modo assolutamente unico per conoscere gente nuova!