Una delle mete più solari ed apprezzate d’Europa: avete già pensato al Portogallo come meta per una bella vacanza? In questo articolo voglio parlarvi delle mete clou del paese e fornirvi qualche indicazione utile per partire alla scoperta. Ecco quindi la mia guida al Portogallo, che spero sarà vostra compagna e suggeritrice per la prossima esperienza di vacanza. Cosa vedere in Portogallo? Ecco la mia lunga risposta!

Porto, la seconda città del Portogallo

Dall’aeroporto di Porto basta prendere la Metro per raggiungere direttamente il centro. Popolare e mercantile, la città ha un volto turistico e un’anima nascosta legata alle vecchie tradizioni. Molte tra le cartoline dedicate alla città, dipingono il quartiere della Ribeira, affacciato sul fiume Douro. Ritenuto dagli esperti Unesco degno di entrare nella rosa dei Patrimoni dell’umanità, il quartiere pullula di bar e ristoranti alla moda, affiancati a balconcini fioriti e botteghe artigiane.

Porto, Portugal, early in the morning

Il piatto tipico di Porto? Sicuramente la Francesihna. Ne ho fatto scorpacciata a Porto: si tratta di un panino multi strato con salsiccia, wurstel, uovo fritto nel mezzo, ricoperto da una salsa leggermente piccante e da formaggio fuso. Immaginate di aver appena fatto una mini crociera sul Douro e di sorseggiare una Super Bock, la birra più conosciuta del Portogallo, mentre gustate questo appetitoso panino e in pochi minuti avrete già prenotato il primo aereo per il Portogallo.

Madeira: un’isola paradisiaca nel cuore dell’oceano

Seconda tappa, Madeira, una piccola isola nel cuore dell’Oceano Atlantico. Chiamata anche ‘isola dell’eterna primavera’, l’isola pullula di fiori esotici e pittoreschi bananitos. Molto carini da vedere sono inoltre i giardini, tra cui spiccano il Botanico,  a Quinta do Bom Sucesso, sul fianco di una collina che offre una splendida veduta della città di Funchal e Monte Palace Tropical Gardens, sulla collina di Monte.

Sulla costa sud vi imbatterete nella Riserva Naturale di Garajau, il luogo migliore per le immersioni.

13

Lisbona, capitale giovane e frizzante

Tra la Torre di Belem, il Barrio Alto e il mitico Tram 28, le attrattive di Lisbona non possono esser raccolte tra le dita di una mano. Una delle immagini più famose in questo caso ritrae un tram, il 28 su rotaia, che cigolando vi porterà a spasso tra il castello Sao Jorge ed il mercatino della Feira da Ladra.

Un’altra importante attrazione, sita direttamente in centro, è l’Elevador de Santa Justa, inaugurato nel 1902 e considerato meraviglia dell’ingegneria a vapore.

Artikelbild_Lissabon_Bahn

Un pò lontana dal centro è invece la Torre di Belem: avrete bisogno dei mezzi per raggiungerla e non vi consiglio di scegliere il quartiere per un Hotel. Costruita intorno al 1500 sulle Rive del Tago, è a dir poco pittoresca e merita una visita. Visitatela gratis la domenica ed i festivi.