La festa dell’allegria per eccellenza è sicuramente il Carnevale, una festa che si è nel tempo radicata anche nella cultura cristiana. Con un’analisi etimologica del termine pare si possa affermare che il nome della festa derivi dal latino carnem levare, riferito alla tradizione ecclesiastica di astenersi dal consumo di Carne durante il Periodo della Quaresima.

Nel Medioevo i festeggiamenti terminavano spesso con il rogo di un fantoccio che rappresentava la purificazione dai mali dell’anno passato. In Italia la tradizione carnevalesca è molto radicata e ci sono celebrazioni davvero stupefacenti. Oggi ho deciso di guidarvi alla scoperta delle feste più belle di Carnevale qui in Italia.

Le Mascherine di Venezia

Dal 23 Gennaio, giù fino al 9 Febbraio: questo il calendario delle celebrazioni e degli eventi che caratterizzeranno il Carnevale di Venezia. Misteriosi ed enigmatici volti coperti da maschere divine adornate di pizzo e piume si aggireranno per le strade in queste date. La cerimonia di apertura del 23 Gennaio è stata caratterizzata da un grande spettacolo acquatico, accompagnato il 1 Febbraio dalle melodie di un pianista sospeso nel vuoto.

Domenica 8 Febbraio invece c’è stato uno spettacolare Volo dell’Aquila in Piazza San Marco, che ha tenuto tutti con gli occhi volti al cielo ed il fiato sospeso. 8 e 9 Febbraio all’Arsenale saranno organizzate delle degustazioni a tema: non dimenticate che il tema del Carnevale di Venezia quest’anno è il cibo e che musei e palazzi organizzeranno per tutta la durata del Carnevale degli eventi tematici. Se cercate qualche offerta per scoprirlo, perché non dare un’occhiata a questa? Qui link.

Artikelbild_Venedig_Karneval

Un ingresso al Carnevale di Viareggio?

Spesso nei carri carnevaleschi è protagonista la satira politica e mi sembra proprio che quest’anno Renzi e Salvini abbiano fatto l’en plaine, con parecchi carri dedicati in tutta Italia. A Viareggio Renzi è dipinto come un burlesco Pinocchio, mentre Berlusconi è rappresentato furtivo in un tentativo di scalata al Colle.

Da oltre 142 anni il Carnevale a Viareggio è di casa ed ogni anno riesce a richiamare oltre 200000 spettatori. I giganteschi carri di cartapesta saranno i protagonisti della festa, assieme a colorate maschere, coriandoli e tanta musica. Saranno organizzati inoltre veglioni e spettacoli pirotecnici, tante promesse per quest’anno. Volete conoscete il Carnevale di Viareggio? Date un’occhiata alle mie offerte a riguardo cliccando qui.

Karnival_Viareggio

I carri goliardici di Putignano

Conoscete questa piccola città della Valle d’Itria? La città di Putignano dista soli 11 chilometri da Alberobello, la capitale dei trulli, ed è ormai diventata famosa per il suo Carnevale. Il tema dell’edizione di quest’anno è la Diversità e le date sono più o meno le stesse di Venezia, con inizio il 24 Gennaio e termine il 09 Febbraio.

In città gironzoleranno ben sette carri allegorici e vi preannuncio che non avranno nulla da invidiare a quelli della più nota Viareggio. La maschera tipica di Putignano è quella di Farinella, una maschera molto simile ad Arlecchino che prende il suo nome dallo sfarinato di ceci ed orzo che in città è di casa. Fate tappa a Putignano per il Carnevale, fermatevi in città o nella vicina Alberobello :)

viareggio

Un Carnevale hippie per Acireale

Dal 24 Gennaio sono iniziate le celebrazioni per il Carnevale anche ad Acireale e si concluderanno solo il 09 Febbraio. Le strade saranno popolate di carri allegorici in cartapesta e di carri rimpinzati di colorati fiori. I carri saranno adornati di luci e coloreranno a lungo le strade cittadine, dove saranno organizzate tutte le domeniche e Martedì e Giovedì grasso grandi sfilate di piazza e veglioni. In Corso Umberto sarà inoltre allestita la Mostra dei Carri in Miniatura: perché non fare tappa ad Acireale? Ecco qui un’idea per il pernottamento!

Carnival_at_Acireale

La piccola Rio di Cento

Il Carnevale più famoso al mondo è sicuramente quello di Rio de Janeiro, che anche quest’anno ha chiamato a sè milioni di turisti. A cento hanno deciso di ricreare una piccola Rio e di avviare un gemellaggio con la città brasiliana. Si tratta di uno dei Carnevali di Italia che sicuramente non vanno persi: è molto in stile Rio ed è stato coniato un termine per dipingere quello che è uno dei tratti fondamentali della festa, il ‘gettito centese‘. Dai carri colorati ed addobbati vengono lanciati sulla folla palloni, peluche e cioccolatini. Quest’anno il Carnevale di Cento riprende a far parlare di sè: scoprite questa piccola Rio nel Ferrarese.

carnevale cento

Scopri le mie offerte per il Carnevale