Ebbene, eccoci qui. Sembra ieri che stavamo ancora in pantaloncini e ci dirigevamo, asciugamano sottobraccio, verso la spiaggia, e tra un attimo è già Natale. E Capodanno è proprio lì dietro l’angolo. Ecco allora che parte la ricerca spasmodica della località giusta dove festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo. Io, come vostro Guru per viaggi e vacanze, sono qui per suggerirvi alcune delle città europee in cui vale davvero la pena trascorrere l’ultimo dell’anno.

Capodanno nella Città Eterna

Cominciamo in casa e partiamo dalla Città Eterna. Come di consueto, Roma festeggerà l’anno che verrà con il suo immancabile concertone che vi accompagnerà tutta la notte. Questa volta la location per l’evento sarà la suggestiva Via dei Fori Imperiali: una scenografia che difficilmente troverebbe eguali.

I luoghi più caratteristici per brindare in compagnia sono senza dubbio gli altalenanti vicoli di Trastevere, con i loro locali tipici; per ballare il quartiere Testaccio è un punto di riferimento e, se si vuole godere di una vista impagabile per i fuochi d’artificio, salite in cima al Pincio a al Gianicolo.

Artikelbild_Rom_Silvester_Colesseum

La ville più lumière che ci sia

Di capitale in capitale, ci spostiamo in Francia e quindi a Parigi. Il consiglio del Guru è quello di inaugurare la serata con una bella cena al Moulin Rouge, o in altri locali divenuti famosi per il cabaret; dopodiché fuori: la città più romantica d’Europa vi attende. La ville lumière non sarà mai stata così luminosa: gli addobbi natalizi lungo gli Champs Elisées, le luci che colpiscono da ogni dove, la musica in Piazza del Sacre Coeur a Montmartre e poi un grandioso spettacolo pirotecnico. Su tutto, la danza delle luci sulla torre più fotografata al mondo: la Torre Eiffel.

Group of fireworks displays

Scopri le migliori offerte in città

Notte di San Silvestro: London calling

Il Capodanno a Londra è uno dei più suggestivi. Ammirare lo spettacolo dei fuochi d’artificio sul Tamigi e la ruota panoramica del London Eye è qualcosa che resta nel cuore, ma riuscire a conquistarsi un posto sulla Southbank non è cosa facile: muovetevi per tempo, perché molte persone saranno lì già dalle 16. Il rintocco che segnerà l’inizio del nuovo anno arriverà dall’orologio più famoso al mondo, dopodiché le mille e una festa hanno inizio. Un luogo celebre di ritrovo per il classico capodanno in piazza è Trafalgar Square: la piazza si trasforma in una gigantesca discoteca all’aperto, illuminata dal grande albero di Natale, donato come ogni anno dalla Norvegia. Se però cercate qualcosa di più romantico e tranquillo, una crociera sul Tamigi è la soluzione ideale. Imbarco a Westminster Pier e poi via fino a Greenwich.

Artikelbild_London_Silvester_Tower_Bridge

Scopri le migliori offerte in città

Il Capodanno più folle: Berlino

Berlino. E’ senza dubbio il Capodanno più folle e trasgressivo d’Europa quello che anima la capitale tedesca. E’ definito come il Capodanno di piazza più grande al mondo, visto che circa due milioni di persone si riversano ogni anno presso grande piazza di fronte alla Porta di Brandeburgo. Da qui fino alla Siegessäul, la Colonna delle Vittoria, in 2 chilometri si concentrano stand gastronomici, concerti di musica dal vivo, animazioni di luci e laser. Allo scoccare della mezzanotte, la piazza sotto la Porta di Brandeburgo diviene un’immensa discoteca a cielo aperto.

Certo, se però la calca e non è il vostro forte, allora ci si sposta all’Hackescher Markt, dove vi aspettano tanti ristorantini dall’atmosfera più calda ed intima e moltissime gallerie d’arte. I locali più interessanti li trovate sulla Simon Dach Strasse, oppure in zona Mitte e Prenzlauer.

artikelbild_Silvester_Berlin_Alex

Scopri le migliori offerte in città

Amburgo: la Città d’Acqua

Rimanendo in Germania, l’altra città che può rivaleggiare con la capitale per vitalità e per un Capodanno da urlo è Amburgo. Città d’acqua, con uno dei porti più grandi d’Europa, è la seconda città per dimensioni del Paese. L’esperienza di trascorrere qui l’ultimo dell’anno può essere davvero indimenticabile.

Il quartiere del porto è il più ricco di eventi, così come il trasgressivo distretto a luci rosse di St. Pauli. Allo scoccare delle 24, tutte le navi attraccate in porto cominceranno un suggestivo concerto di sirene, cui risponderanno le campane di tutta la città. Sopra e sotto tutto sarà illuminato dalle luci dei fuochi d’artificio che si riflettono nell’acqua.

Artikelbild_Hamburg_Silvester_Feuerwerk

Scopri le migliori offerte in città

Vampiri a Capodanno: Praga

Spostandoci più a est e vestendoci di gotico, arriviamo a Praga. La città illuminata a festa è splendida. Gli abitanti e molti turisti si riversano per le vie della Città Vecchia, affollando la piazza principale di Stare Mesto. A decretare l’ingresso nel nuovo anno sarà lo splendido orologio della torre del municipio; dopodiché, partiranno i fuochi d’artificio.

Ma perché dover stare per forza ammassati? Spostatevi verso il Ponte Carlo o a Castello, oppure scegliete di fare una romantica crociera sulla Moldava: il Capodanno sarà più in linea con l’anima malinconica della città.

Artikelbild_Prag_Silvester-Burg_Schloss

Scopri le migliori offerte in città

Capodanno sulle note del Danubio Blu: Vienna

Vienna. La sua scenografia splendidamente retrò e imperiale si sposa perfettamente con un Capodanno di piazza elegante, dove si balla il valzer e si beve vin brulé. La musica la fa da padrone con palchi dove si suonano tutti i generi: dal blues, al rock, al jazz al pop.

Scoccate le 24, comincia a suonare Sul Bel Danubio Blu di Strauss e le persone ballano il valzer più famoso mentre il cielo è solcato dai fuochi d’artificio. Un’altra idea romantica è quella di optare per una crociera sul Danubio, su uno dei numerosi battelli.

Artikelbild_Wien_Weihnachten

Scopri le migliori offerte in città

Capodanno di fin de siècle: Budapest

Rimaniamo appesi alla magia d’inizio secolo e seguiamo il corso del Danubio fino a Budapest. Anche qui, una crociera su fiume, con cena a bordo del battello. Altrimenti la zona di Pest è perfetta per i locali e la vita notturna. Altrimenti ci sono gli alternativi Romkocsma, i pub nelle rovine: allestiti con materiale di riciclaggio ed uno occhio particolarmente attento all’arte.

Per vedere i fuochi d’artificio e brindare, ci si sposta in Piazza degli Eroi e in Piazza Vörösmarty, dove c’è il maxi-schermo. La statua al centro della piazza viene ricoperta di palloncini gonfiabili per proteggerla dal lancio di bottiglie di mezzanotte.

Artikelbild_Budapest_Silvester

Scopri le migliori offerte in città

San Silvestro nella capitale spagnola

Madrid. Dodici rintocchi, dodici acini d’uva da mangiare. In un solo colpo. E’ questa la tradizione. E la capitale spagnola è regina l’ultimo dell’anno: perché il suo Capodanno è il più movimentato della Spagna.

Ci si ritrova a Plaza Porta del Sol: gli abitanti indossano parrucche e maschere in stile carnevalesco e aspettano la mezzanotte fra musica, luci e tanti stand gastronomici. Altro punto di ritrovo è Plaza Mayor, splendidamente illuminata. Il consiglio è quello di godersi la vista da Puerta di Alcalà.

Puerta de Alcala, Madrid, Spain

Scopri le offerte in città
Bene. Dopo questa piccola rassegna, spero di avervi stuzzicato abbastanza la fantasia per il Capodanno in arrivo. Scoprite tutte le offerte: sono a portata di click!

Scopri le migliori offerte in città